Riga 12: Riga 12:
 
}}
 
}}
   
{{nihongo|'''Arakawa under the bridge'''|アラタ カンガタリ~革神語~|Arakawa andā za burijji}} è un [[manga]] pubblicato dalla [[Square Enix]] su [[Young Gangan]] dal [[2005]], e consta di 11 [[tankobon]] fin qui pubblicati.
+
{{nihongo|'''Arakawa under the bridge'''|アラタ カンガタリ~革神語~|Arakawa andā za burijji}} è un [[manga]] pubblicato dalla [[Square Enix]] su [[Young Gangan]] dal 2005, e consta di 11 [[Tankōbon‏‎]] fin qui pubblicati.
   
La serie televisiva ha fatto parte degli [[anime]] [[Anime primaverili del 2010|primaverili]] ed [[Anime autunnali del 2010|autunnali]] del [[2010]].
+
La serie televisiva ha fatto parte degli [[anime]] [[Anime primaverili del 2010|primaverili]] ed [[Anime autunnali del 2010|autunnali]] del 2010.
   
 
==Trama==
 
==Trama==

Versione delle 09:38, 19 gen 2021


Arakawa under the bridge (アラタ カンガタリ~革神語~, Arakawa andā za burijji?) è un manga pubblicato dalla Square Enix su Young Gangan dal 2005, e consta di 11 Tankōbon‏‎ fin qui pubblicati.

La serie televisiva ha fatto parte degli anime primaverili ed autunnali del 2010.

Trama

Un ragazzo di ceto elevato di nome Ko “Riku” Ichinomiya incontra Nino, una bella ragazza senzatetto proveniente dalle rive del fiume Arakawa, dove vivono molti dei più insoliti residenti di Tokyo. Arakawa under the bridge si presenta come un manga atipico, che presenta l'incontro fra il mondo in cui viviamo tutti quanti e quello di coloro che comunemente vengono definiti come "malati mentali"; "pazzi". Arakawa under the Bridge è una introspezione profonda e allo stesso tempo goliardica della società odierna che è provvista di qualsiasi cosa ma allo stesso tempo non possiede nulla di concreto.

Il tutto può essere riassunto nella frase che termina il primo volume: "Se davvero esiste un'entità superiore; sicuramente ha creato questa pianeta troppo grande. Proprio per questo motivo - ovvero, il pianeta che è troppo esteso - noi, piccoli e codardi umani, abbiamo un problema: non riusciamo a misurare la distanza fra di noi. Sul pianeta ci sono più di 6 miliardi di persone, ma tutte quante annaspano nella solitudine. Sono tutti disperatamente in cerca di quella persona speciale con la quale non c'è bisogno di alcuna distanza."

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.