ARIA (アリア?) è un manga di Kozue Amano edito in Giappone dalla casa editrice Mag Garden e in Italia dalla Star Comics composto da 12 volumetti, giunti all'ottavo volume la pubblicazione in Italia è stata interrotta a causa delle scarse vendite, i rimanenti 4 volumi sono stati accorpati in due maxivolumi pubblicati rispettivamente ad ottobre 2009 (voll.9-10) e dicembre 2009 (voll. 11-12).

La serie è nata sotto il titolo AQUA pubblicata da Enix, per poi cambiare nome al cambio di editore. AQUA funge da antefatto ad ARIA ed è raccolto in due volumi. Il dodicesimo e ultimo volume di ARIA è uscito il 10 marzo 2008 [1].

Dal manga è stato tratto un anime diviso in più parti: ARIA The ANIMATION (13 episodi), ARIA The NATURAL (26 episodi) e ARIA The ORIGINATION (14 episodi). Esiste inoltre un OAV dal titolo ARIA The OVA ~Arietta~ pubblicato prima dell'inizio della terza serie. I diritti per la distribuzione in Italia delle serie animate e dell'oav Arietta sono stati acquisiti dalla Yamato Video con un'anteprima della prima serie sul canale satellitare RaiSat Smash Girls.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'opera è ambientata nel futuro (XXIII secolo) su Marte, ora chiamato Aqua, poiché i ghiacci delle calotte polari marziane sciogliendosi ricoprirono per il 90% d'acqua il pianeta. Grazie a questo fatto iniziò un processo di terraforming e il pianeta si ritrovò cosparso di isole che furono equamente divise tra le varie nazioni.
Il manga è ambientato principalmente dell'isola di Neo-Venezia una riproduzione fedele della vera Venezia sulla Terra (che è stata sommersa), ma spesso le protagoniste si spostano in altri luoghi come un'isola che assomiglia al Giappone o un'isola tropicale.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Anime[modifica | modifica sorgente]

Finora sono state realizzate tre stagioni animate dello stesso anime: si tratta di ARIA The ANIMATION, ARIA The NATURAL ed ARIA The ORIGINATION.

È da notare che i titoli degli episodi di tutte e tre le serie iniziano con l'aggettivo dimostrativo "quel" (in giapponese sono) e sono frasi nominali, dunque con ellissi del verbo, che, di volta in volta, viene lasciato all'immaginazione dello spettatore.

ARIA The ANIMATION[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione tratta dal manga di Kozue Amano, trasmessa in Giappone nel 2005,in Italia acquistata dalla Yamato Video,trasmessa sul canale 610 di Sky RaiSat Smash Girls ed ora ritrasmessa su [[Rai 4 la domenica mattina.

La storia segue a grandi linee quella del manga, anche se non nello stesso ordine: ad esempio, gli episodi relativi all'arrivo ed alle prime esperienze di Akari sul pianeta Aqua vengono vissuti sotto forma di flashback, poiché all'inizio della serie TV Akari è già una single (apprendista).

Alcuni episodi sono più o meno liberamente ispirati ad un preciso capitolo del manga, mentre altri sono stati appositamente elaborati per l'anime. Nella serie tv, inoltre, sono stati aggiunti dei nuovi personaggi non presenti nel manga originale, fra i quali Ai è senza dubbio la più importante.

La sigla di apertura è "Undine" (ウンディーネ, Undine?), cantata da Yui Makino i cui testi sono ad opera di Eri Kawai e l'arrangiamento è a cura di Mina Kubota. La sigla di chiusura invece è "Arcobaleno" (Rainbow, Rainbow), cantata da Nino i cui testi sono ad opera di Katsutoshi Kitagawa e l'arrangiamento è a cura di ROUND TABLE e Yasushi Sakurai.

ARIA The NATURAL[modifica | modifica sorgente]

Seconda serie televisiva, trasmessa in Giappone nel 2006.

La trama si riallaccia a quella della prima serie TV ARIA The ANIMATION. La connessione fra le due viene ulteriormente approfondita nel CD Drama allegato all'ARIA The ANIMATION PERFECT GUIDE BOOK.

Anche in questo caso, agli episodi originali creati appositamente per la serie TV se ne affiancano altri basati su capitoli specifici del manga.

La sigla di apertura è "Euforia" (ユーフォリア, EUFORIA) di Yui Makino, mentre le sigle di chiusura sono "In attesa dell'estate" (夏待ち, natsumachi) di ROUND TABLE feat. Nino e "Sorridi ancora" (Smile Again, Smile Again) cantata da Erino Hazuki.

ARIA The ORIGINATION[modifica | modifica sorgente]

Terza serie televisiva, terminata in Giappone il 31 marzo 2008 col tredicesimo episodio (un ulteriore episodio speciale è uscito successivamente con l'edizione DVD). La storia continua il percorso iniziato nell'OAV ARIA The OVA ~Arietta~, che cerca di riprendere le atmosfere del manga più di quanto abbiano fatto le precedenti serie. Il tema centrale è l'inizio, come appare evidente anche dal titolo.

La sigla di apertura è "Spirale" (スピラーレ, SPIRALE) di Yui Makino mentre quella di chiusura è "Onda d'oro, mille onde" (金の波 千の波, kin no nami sen no nami), cantata da Akino Arai.

Media[modifica | modifica sorgente]

CD Drama[modifica | modifica sorgente]

  • ARIA The ANIMATION Drama CD I BLUE (25/11/2005, FCCM-0089)
  • ARIA The ANIMATION Drama CD II RED (22/12/2005, FCCM-0090)
  • ARIA The ANIMATION Drama CD III ORANGE (25/01/2006, FCCM-0091)
    La prima edizione di questi CD conteneva una traccia bonus con il commento del cast.


  • ARIA The NATURAL Drama CD I (23/6/2006, FCCM-141)
  • ARIA The NATURAL Drama CD II (21/7/2006, FCCM-142)


  • ARIA The ORIGINATION Drama CD I (21/3/2008, FCCM-206)
  • ARIA The ORIGINATION Drama CD II (23/4/2008, FCCM-207)
  • ARIA The ORIGINATION Drama CD III (21/5/2008, FCCM-208)
  • I CD Drama contengono tracce audio del cast di Aria (non musicali), ogni CD ha 4 dialoghi.

Musiche[modifica | modifica sorgente]

OST[modifica | modifica sorgente]

  • ARIA The ANIMATION ORIGINAL SOUNDTRACK - Choro Club feat. Senoo (23/11/2005, VICL-61795)
    La maggior parte delle 25 tracce contenute in questo CD sono BGM, oltre a due remix della sigla iniziale e finale (rispettivamente, UNDINE -forest mix- e Rainbow -acoustic ver.-) e tre image song (BARCAROLE, ARIA e SANTA CLAUS no sora, cantate da Eri Kawai). Si noti che le image song sono cantate in Esperanto un idioma ausiliario apolitico creato da un linguista polacco, formato dai principali elementi delle lingue europee e orientali.

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • OPENING THEME "UNDINE" - Yui Makino (21/10/2005, VICL-35898)
    Oltre alla sigla, contiene anche la traccia "Sinfonia" (シンフォニー, SYMPHONY) e le versioni strumentali di entrambe.
  • OPENING THEME "Spirale" - Yui Makino (23/1/2008, VTCL-35016)
    Comprende anche "B-side" con Yui Makino al pianoforte.
  • OPENING THEME "Euforia" - Yui Makino (22/7/2009, VTCL-35073)
    Singolo rilasciato da Yui Makino che include "intro theme" di "ARIA The NATURAL."


  • ENDING THEME "Rainbow" - ROUND TABLE feat. Nino (21/10/2005, VICL-35899)
    Oltre alla sigla finale, contiene anche la traccia "Solo per te" (Just For You, Just For You) e le versioni strumentali di entrambe.
  • ENDING THEME "Kin no Nami Sen no Nami" - Akino Arai (23/1/2008, VTCL-35018)
    Singolo rilasciato da Akino Arai che include "outro theme" di "ARIA The ORIGINATION."
  • ENDING THEME "Natsumachi" - ROUND TABLE feat.Nino (22/7/2009, VTCL-35074)
    Singolo rilasciato da Round Table feat.Nino che include "outro theme" di "ARIA The ORIGINATION."

Guidebook[modifica | modifica sorgente]

ARIA The ANIMATION PERFECT GUIDE BOOK, supervisionato da Kozue Amano stessa, è una delle fonti più complete riguardo alla prima serie dell'anime. Oltre alle numerose interviste a staff e cast, contiene una guida agli episodi molto particolareggiata (con trama e commento di Jun'ichi Satō e di Kozue Amano), una guida ai personaggi (anche secondari) ed ai luoghi di Neo Venezia, un capitolo speciale del manga, intitolato "La bambina ed il signore" (少女とおじさま, shōjo to ojisama), con Ai come protagonista (che, pur essendo un personaggio importante della serie animata in quanto destinataria delle mail di Akari, fa solo una breve comparsata nel manga, alla fine del volume 12), il tutto corredato da una grande quantità di immagini e disegni preparatori. Inoltre, in allegato, c'è un CD Drama contenente due episodi speciali che fungono da collegamento fra la prima e la seconda serie dell'anime.

Note[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.