Riga 13: Riga 13:
 
}}
 
}}
   
{{nihongo|'''Domina no do!'''|どみなのド!|''Domina no do!''}} è uno [[shōnen]] realizzato da [[Go Zappa]] (testi) e [[Sankichi Meguro]] (disegni). È pubblicato dal 2008 sulla rivista [[Champion Red]] di [[Akita Shoten]]. Finora sono stati pubblicati 3 [[tankōbon]].
+
{{nihongo|'''Domina no do!'''|どみなのド!|''Domina no do!''}} è uno [[shōnen]] realizzato da [[Go Zappa]] (testi) e [[Sankichi Meguro]] (disegni). È pubblicato dal 2008 sulla rivista [[Champion Red]] di [[Akita Shoten]]. Finora sono stati pubblicati 3 Tankōbon.
   
 
==Trama==
 
==Trama==

Versione delle 12:29, 4 feb 2021


Domina no do! (どみなのド!, 'Domina no do!'?) è uno shōnen realizzato da Go Zappa (testi) e Sankichi Meguro (disegni). È pubblicato dal 2008 sulla rivista Champion Red di Akita Shoten. Finora sono stati pubblicati 3 Tankōbon.

Trama

Come ogni giorno Tsuchie Takeshi esce da scuola dopo le lezioni per far ritorno a casa. All'improvviso qualcuno lo narcotizza e lo rapisce, per portarlo in una villa megalussuosa. Ad ordinare il rapimento sono stati i proprietari della villa, affinché il malcapitato ragazzo fosse posto immediatamente al loro cospetto. Insieme alla famiglia Domina, Takeshi incontra anche i propri genitori, convocati per poter ufficializzare il suo fidanzamento con la primogenita della ricca famiglia: Hikari Domina.

I due ragazzi, una decina d'anni prima, s'erano scambiati la promessa di sposarsi. Ma mentre Takeshi aveva ormai quasi dimenticato quell'episodio, Hikari l'aveva preso molto sul serio. I genitori di Takeshi acconsentiranno al fidanzamento perché i Domina, dall'alto del loro potere, offriranno a quella modesta famiglia - sull'orlo del lastrico - aiuti finanziari molto allettanti (un lavoro importante per il padre, una casa spaziosa ecc.), il ragazzo sarà quindi trattato quasi come "merce di scambio".

Takeshi da quel giorno in poi vivrà nell'immensa proprietà della famiglia Domina, insieme ad un'irascibile Hikari, la sua pervertita sorellina Akari e le varie domestiche davvero fuori dal comune. Da segnalare inoltre la tradizionale "disciplina" della famiglia Domina tramandata da generazioni: il feticismo (in ogni sua forma). Takeshi dovrà fare quindi i conti con situazioni molto, molto particolari.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.