Animanga Wiki
Advertisement

Ijiranaide, Nagatoro-san, conosciuto anche come 774 e Don't toy with me, Miss Nagatoro, è un web-manga scritto e illustrato da Nanashi dal 1° novembre 2017; è inedito in Italia.

Prima della versione manga, tra il 15 agosto 2011 e il 25 dicembre 2015, Nanashi aveva pubblicato sul portale Pixiv un webcomic di 5 capitoli di cui il manga è un remake.

La Telecom Animation Film ne ha tratto un anime, annunciato il 2 luglio 2020 e andato in onda dall'11 aprile 2021. La sigla d'apertura è cantata da, la doppiatrice della protagonista.

Il 14 ottobre 2016, l'autore stesso ha rilasciato "Fuga dalla stanza con la mia kōhai" (後輩と部室から脱出する, Kōhai to bushitsu kara dasshutsu suru?; lett. Fuga dall'aula del club con la kōhai), un videogioco in stile escape room basato sul web-manga originale, con un gameplay di circa dieci minuti, direttamente scaricabile dalla pagina Pixiv di Nanashi e compatibile con iOS, Android e PC; è stato realizzato con il popolare RPG Maker.
Nel novembre 2017, alcuni fan hanno inoltre realizzato "The Nagatoro Saga" (長瀞 さが, Nagatoro saga?), una visual novel interattiva con scelte e finali multipli basata sull'opera originale.

Trama[]

Un timido studente delle superiori al secondo anno ha la passione di disegnare manga: la sua vita viene sconvolta quando le sue pagine cadono in biblioteca e alcune studentesse del primo anno lo commentano e scherniscono. Una di queste, Nagatoro Hayase, sembra particolarmente divertita dal deridere il suo Senpai, iniziando a bullizzarlo, stuzzicandolo e insultandolo quotidianamente. L'atteggiamento della ragazza nasconde però sentimenti romantici, di cui si accorgono tutti meno lo stesso Senpai.

Personaggi[]

Nagatoro[]

Hayase Nagatoro (長瀞 早瀬, Nagatoro Hayase?) / Hayacchi (はやっち, Hayatchi?) per le amiche: studentessa del primo anno delle superiori, è energica, atletica, popolare e piuttosto sadica; si diverte a torturare il senpai per cui ha una cotta. I suoi atti di bullismo nei confronti di quest'ultimo sono infatti un modo per spronarlo ad avere più fiducia nelle sue capacità, oltre a passare più tempo con lui; quando però capisce di avere esagerato, si scusa con lui. Sebbene stuzzichi spesso il senpai con frecciatine erotiche, è in realtà molto impacciata, sensibile ed insicura nei confronti della sessualità e delle relazioni in generale. Fa parte del club di nuoto ma pratica anche arti marziali, apprezzando in particolare il judo. È di bassa statura, ha carnagione e capelli scuri, occhi marroni e canini pronunciati. Ha un fratello maggiore (Ichirō, unico familiare nominato), una sorella maggiore e i genitori che lavorano spesso fino a tardi.

Senpai[]

Naoto Hachiōji (八王子 直人, Hachiōji Naoto?) / Nao-kun (直くん, Nao-kun?) per gli amici / Senpai (センパイ, Senpai?) per Nagatoro: studente del secondo anno delle superiori, è timido, introverso, riservato e generalmente solitario, ha difficoltà a socializzare, specialmente con le ragazze, e ha una grande passione per il disegno e la pittura, infatti è anche l'unico membro del club di arte. È spesso vittima di bullismo per questo e ha pochissimi amici; col passare del tempo, però, diventa più socievole e le amiche di Nagatoro iniziano a considerarlo parte del loro gruppo. Pur trovandola molto irritante, sviluppa una cotta per Nagatoro e ammette da subito di apprezzarne la compagnia, negandolo però in pubblico. È magro e pallido, con capelli castani e arruffati

Gamo-chan[]

Maki Gamou (蒲生 まき, Gamō Maki?) / Gamo-chan (ガモちゃん, Gamo-chan?) per le amiche: studentessa del primo anno sempre sorridente in maniera arrogante, è maliziosa e molto più matura delle sue coetanee; è la migliore amica di Nagatoro e le due si stuzzicano spesso, arrivando anche alle mani, ma riappacificandosi subito ogni volta. La sua famiglia gestisce la palestra di arti marziali "GAMOU Fighting Gym". È la prima a rendersi conto dei sentimenti di Nagatoro per il Senpai e si diverte a provocarlo per irritare l'amica pur non avendo alcun interesse per lui; è anche quella che lo tratta peggio, pur diventandone amica col tempo. È alta e formosa, con capelli arancioni arruffati.

Yoshi[]

Yoshi (ヨッシー, Yosshī?): studentessa del primo anno, è svampita e distratta e tende a ripetere ciò che dicono Nagatoro e Gamo-chan, non staccandosi mai da quest'ultima. Il suo rendimento scolastico è il peggiore del gruppo, ma è la più energica e volenterosa; è una grande appassionata di peluche e ha l'abitudine di organizzare degli appuntamenti combinati per Nagatoro contro il volere di quest'ultima. È di media statura, con capelli di colore biondo scuro raccolti in codini e la postura curva dovuta al seno prosperoso.

Sakura[]

Sakura (, Sakura?): studentessa del primo anno, civettuola e pigra; pur essendo sempre molto educata e gentile con "Senpai", gli lancia spesso frecciatine maliziose. È la più corteggiata del gruppo e ha molta più esperienza coi ragazzi rispetto alle amiche, avendo numerosi spasimanti che si competono le sue attenzioni; nonostante spesso si approfitti di ciò, non si considera una "spezzacuori" e rimane terrorizzata quando un ragazzo diviene tanto ossessionato da lei da iniziare a stalkerarla. Ha anche un lavoro part-time. Segue la moda kogal (carnagione scura e capelli biondi) e ha generalmente uno sguardo languido o altezzoso.

Presidentessa[]

"Presidentessa" (部長, Buchō?): studentessa del terzo anno, è seria, severa e inflessibile, ma anche esibizionista. Presidentessa del club di arte cui è iscritto "Senpai", ha abbandonato le attività all'inizio del suo ultimo anno di liceo lasciando tutto in mano al ragazzo, che sembra avere una cotta per lei, tanto da essersi ispirato alla sua fisionomia per l'eroina del suo manga. Ha un'idea dell'arte piuttosto radicale, tendente alla performance art, e realizza spesso dei propri autoritratti di nudo, da molti ritenuti banalmente pornografia. Tratta sempre "Senpai" con rispetto e condivide con lui un rapporto di grande fiducia, cosa che ingelosisce notevolmente Nagatoro. Frequenta poi l'Università delle arti di Tokyo. È una ragazza alta con lunghi capelli neri/violacei e un seno sproporzionatamente grande. Non si conosce il suo nome, ma il manga mostra i primi due kanji del suo cognome: Suno (須ノ, Suno?).

Ane Toro[]

"Sorellona Toro" (姉瀞, Ane Toro?): sorella maggiore di Hayase a cui piace viziarla ma anche stuzzicarla e imbarazzarla. Studentessa universitaria, è una figura modello per la sorella.

Orihara[]

Orihara (折原, Orihara?): judoka a livello olimpico che rivaleggia col gruppo di Nagatoro. Praticava judo con quest'ultima quando erano bambine, finché Hayase non perse interesse dopo avere perso contro l'amica diventata troppo forte.

Advertisement