m (KuroUrufu ha spostato la pagina ISUCA a Isuca)
Riga 1: Riga 1:
{{ Manga e anime
+
{{bozza}}{{ Manga e anime
 
|titolo = ISUCA
 
|titolo = ISUCA
 
|immagine = Isucav1.png
 
|immagine = Isucav1.png
Riga 57: Riga 57:
   
 
Shinichirou libera accidentalmente una delle creature che Sakuya cattura e loro collaborano per catturarla. Così ha inizio una commedia sulla caccia a queste creature.
 
Shinichirou libera accidentalmente una delle creature che Sakuya cattura e loro collaborano per catturarla. Così ha inizio una commedia sulla caccia a queste creature.
 
[[Categoria:Isuca]]
 
==Il manga==
 
{{vedi anche|Cover di ISUCA}}
 
 
===Edizione originale===
 
{{vedi anche|Capitoli di ISUCA}}
 
 
===Edizioni estere===
 
{{...}}
 
 
==Immagini dal manga==
 
{{...}}
 
 
==Serie collegate==
 
 
==Collegamenti esterni==
 
{{wiki|giapponese|ISUCA}}
 
{{manga updates|manga|45918}}
 
{{inedito ed originale}}
 
[[Categoria: Manga|I]]
 
[[Categoria: Manga iniziati a dicembre|I]]
 
[[Categoria: Manga del 2008|I]]
 
[[Categoria: Manga inediti in Italia|I]]
 
[[Categoria: Azione|I]]
 
[[Categoria: Commedia|I]]
 
[[Categoria: Ecchi|I]]
 
[[Categoria: Sentimentale|I]]
 
[[Categoria: Sovrannaturale|I]]
 

Versione delle 15:19, 1 nov 2020

Template:Manga e anime Isuca è un manga creato da Osamu Takahashi e serializzato su Young Ace di Kadokawa Shoten dal primo volume del 2009, pubblicato il 4 dicembre 2008. Al momento ne è stato pubblicato un tankobon.

Trama

Shinichirou decide di cercare un lavoro per poter pagare l'affitto, e la sua insegnante gli consiglia di lavorare in casa di qualcuno, occupandosi delle faccende domestiche. Tuttavia, la persona che lo ha assunto è Sakuya, una ragazza che è il 37° capo della famiglia Shimazu, e il suo lavoro è di esorcizzare ed eliminare creature indesiderate.

Shinichirou libera accidentalmente una delle creature che Sakuya cattura e loro collaborano per catturarla. Così ha inizio una commedia sulla caccia a queste creature.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.