Animanga Wiki
Advertisement

こばと。 (Kobato.?) è una serie della CLAMP nata con l'omonimo shōnen manga nel 2005 ed attualmente ancora in corso. Il manga è stato inizialmente pubblicato sulla rivista Sunday GX con il titolo こばと(仮) (Kobato (kari)?), ma dopo la sua interruzione il manga è stato riavviato sulla rivista Newtype nel 2006. In seguito è stato stampato in tankōbon, fino ad ora 3, della Kadokawa Shoten nel 2007.

Nell'estate 2009 è stata annunciata la versione animata, Kobato., una serie televisiva animata di 24 episodi, diretta da Mitsuyuki Masuhara ed animata dallo studio MADHOUSE. Il debutto è previsto per l'autunno sulla rete NHK.

Titolo

Il primo titolo scelto per il manga era 小鳩 (kobato?),[1] che rappresenta anche il nome della protagonista della storia. In seguito scartato perché troppo difficile da leggere. Venne sostituito da こばと (kobato?), cioè la forma in hiragana del precedente titolo: (come prefisso letto ko?) significa piccolo, mentre (hato, che diventa bato per eufonia?) significa piccione o colomba, ma visto che una piccola colomba stilizzata appare spesso sulle copertine, la traduzione in piccione è da scartare. La traduzione più consona è quindi "piccola colomba".

Il primo titolo del manga riportava il sottotitolo (kari?), che significa temporaneo o falso. Diverse speculazioni sostengono che il sottotitolo sia dovuto appunto alla temporanea pubblicazione sulla rivista Sunday GX, con solo 7 capitoli e durata meno di un anno.

Trama

La storia segue le avventure di Hanato Kobato, una ragazza che giunge sulle Terra con lo scopo di riempire uno speciale contenitore con la sofferenza delle persone. A guidarla c'è Ioryogi, tramutato in un pupazzo di stoffa come punizione e costretto aiutare la ragazza. Solo riempiendo tutta la bottiglia, Kobato sarà in grando di realizzare il suo desiderio.

Pubblicazione

Creazione

La casa editrice Shōgakukan, che non aveva mai pubblicato un'opera firmata CLAMP prima ad ora, chiese alle quattro autrici di creare un qualcosa di nuovo da pubblicare sulla rivista shōnen Sunday GX. La casa editrice commissionò alle mangaka 7 capitoli.

Venne annunciato per la prima nel 2005 con un bollettino sul sito ufficiale della Shōgakukan. Il bollettino riportava il manga con il titolo 小鳩(仮) (kobato (kari)?), ed introduceva la protagonista come "uno nuovo tipo di eroina che era destinata a lavorare con un ragazzo, renderlo felice, ma non potersi innamorare di lui. In seguito il nome, troppo difficile da leggere, venne cambiato nella forma hiragana こばと(仮) (Kobato (kari)?)

Sunday GX

Il manga iniziò ad essere serializzato 小鳩(仮) (kobato (kari)?) con il titolo sulla rivista Sunday GX nel 2005. Ogni capitolo era composto dalle 20 alle 30 pagine.[2]

Dopo che i 7 capitoli furono pubblicati, il manga fu interrotto. Le CLAMP riaffermarono che furono loro commissionate solo 7 capitoli. Si presuppone quindi che la casa editrice non fu soddisfatta del loro lavoro e abbia preferito cancellare la serie. Inoltre, anche se c'era abbastanza materiale, la Shōgakukan non volle pubblicare i capitoli in formato tankōbon.

Newtype

Dopo un anno le CLAMP decisero di riprendere la serie e riavviarla sulla rivista Newtype della Kadokawa Shoten, casa editrice che aveva già pubblicato diversi manga delle autrici. Il nome venne cambiato in こばと。 (Kobato.?), con il punto come parte del nome.

Per non ricominciare la pubblicazione con gli stessi 7 capitoli, le CLAMP disegnarono 9 capitoli che prendeno il nome di Exam e sono antecedenti alla storia. Il 10 ottobre 2006 venne riavviata la pubblicazione che è tutt'ora in corso. Visto l'orientamento della rivista, che nasce come pubblicazione su anime, il nome delle pagine di ogni capitolo venne notevolemente ridotto, passato da 20~30 a 12~15.

Fino ad ora sono disponibile 3 tankōbon, pubblicati nella collana Kadokawa Comics Ace. Il quarto volume è atteso per l'autunno 2009.

Volumi

I capitoli pubblicati per la prima volta sulla rivista Sunday GX sono noti ai fan come capitoli kari. Su Newtype sono la storia è stata riavviata con dei nuovi capitoli, chiamati exam, per poi continuare con i capitoli originali (kari) e i capitoli sottotitolati drop.

Crossover

Sono presenti diversi crossover all'interno di Kobato.. Nel quarto volume viene inoltre rivelato che esistono diversi mondi, principalmente il mondo degli umani, il paradiso divino, l'inferno diabolico e un altro mondo. Tutti i personaggi di Wish appaiono come crossover diretti.


Note

questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 17-06-2024
  1. Come mostrato nel bollettino ufficiale del sito della Shōgakukan, visibile qui.
  2. Kobato, capitoli 10-16
Advertisement