Animanga Wiki
Advertisement

Questa è una lista dei personaggi di Mamotte! Lollipop.


Yamada Nina[]

Yamada Nina è una studentessa di dodici anni, gentile ed energica. Il suo ragazzo dei sogni è un uomo forte, gentile e bello che la proteggerà sempre, ma, come dicono le sue amiche Hatsuka e Yôka: deve essere più realistica.

Trama[]

Nina Yamada è una ragazza di dodici anni media nel suo primo anno di scuola media, fino a quando un giorno ingoia accidentalmente un oggetto magico chiamato la Perla di cristallo. Incontra due giovani stregoni, Zero e Ichî, che la informano che l'oggetto che ha ingoiato è in realtà la Perla di cristallo, un oggetto usato per decidere chi passerà un esame di magia. Passerà la prima squadra di due che avrà la perla in possesso alla fine dell'esame.

Sfortunatamente per Nina, gli esaminatori non possono farci nulla, tranne farle aspettare sei mesi per una pozione che rimuoverà la perla dal suo corpo. Gli esami ora stanno inseguendo Nina, alcuni intenti a ucciderla per la perla. Zero e Ichî promettono di proteggere Nina fino alla fine dell'esame e di essere la squadra che passerà e diventerà stregoni professionisti.

Zero e Ichî si iscrivono alla scuola di Nina per assicurarsi che sia sempre al sicuro, e hanno segretamente creato uno spazio magico nel suo armadio dove vivono i due ragazzi. Nina incontra molti giovani stregoni alla ricerca della perla, ma finisce sempre per essere salvata dai suoi due amici maghi. Nina inizia a sviluppare sentimenti sia per Zero che per Ichî nel ruolo di mesi.

Verso la fine dei sei mesi arriva uno stregone di nome Rill, che dà a Nina una pozione che può rimuovere la perla, sebbene non la prenda. Gli esaminatori più forti iniziano a prenderla di mira, e nel punto in cui Zero e Ichî si fanno male, non riesce a sopportarlo e beve la pozione.

La Perla viene rimossa dal suo corpo e all'improvviso diventa nera. Will ha spiegato che la Perla di cristallo che Nina ha ingerito per caso si è trasformata nella Perla di cristallo nera e assorbirà tutto e tutti nel mondo in pochi minuti. Dopo che Rill trova Nina e la convince ad andare da loro, ammette al suo familiare, Ruby, che pensa di poter controllare il proprio futuro.

Nina sostiene Zero e Ichî, tutti attaccano la perla e la perdono. Nina lo trova e cerca di darlo ai suoi amici, ma torna a lei, qualunque cosa accada. Alla fine si avvicina a Ichî e fa galleggiare la perla sospesa tra le loro mani. Alla fine degli esami, Zero e Ichî sono i vincitori e tutti gli altri stregoni falliscono.

Will si congratula con Zero e Ichî e la perla si schiude in un drago familiare, che in seguito viene chiamato Perla. Anche se quando Zero pensa che il drago sia suo, Pearl spiega che Nina è in realtà il suo padrone. Dopo aver sentito questo, Will spiega che, dal momento che la Crystal Pearl è stata all'interno di Nina per così tanto tempo, ha sviluppato un legame con lei anziché con la squadra vincente, e che ora è familiare a Nina. Zero e Ichî ricevono la loro prima missione come stregone professionista: rimanere un altro anno e aiutarla a sollevarlo. Pearl si aspetta quindi che Nina gli permetta di nutrirsi della sua magia, e quando scopre che è un essere umano, le morde la testa.

Nell'anime, Nina prende la pozione per lo stesso motivo e quando la perla viene rimossa diventa nera, gli esaminatori iniziano quindi ad attaccarla e in cambio li scioccano. La perla è cresciuta di grandi dimensioni e tutti gli umani sono incoscienti. Zero e Ichî dicono a Nina di andarsene, mentre loro e gli altri stregoni combattono contro la perla.

Rill va a trovare Nina e la informa che, sebbene le avesse detto in precedenza che nella visione che aveva visto, nessuno ha superato gli esami, non deve essere così. Le dice che ha il controllo del suo futuro. Questo dà a Nina la sicurezza di tornare a Zero e Ichî, anche se erano contrari.

Alla fine, Nina finisce per essere una maga e salva la giornata con tutti i suoi amici. Will è impressionato e rende Zero, Ichî e il resto degli amici di Nina tutti stregoni professionisti. Rivela poi che c'è in realtà un test finale che devono fare per diventare effettivamente stregoni professionisti, aiuteranno Nina a far familiarizzare il suo drago per il prossimo anno. È qui che finisce l'anime, e sebbene molte persone sperino in una seconda stagione, è altamente improbabile.

Sun, Forte, Gô e Rokka rimangono nel mondo umano. San e Forte rimangono semplicemente per vivere nel mondo umano, mentre Rokka fa rimanere Gô in modo che possa continuare a vedere "Ichî-sama".

Per tutto il resto della storia, Nina viene presa di mira da un gruppo di maghi noti come Kingdom, mentre cerca ancora di prendere la sua decisione difficile su quale ragazzo ama.

Nel sesto manga, arriva a una decisione, che in realtà è Zero che ama. Zero finisce per morire per proteggerla, ma Nina usa i suoi poteri magici per sconfiggere il cattivo, Joker e salvare Zero e Spade.

Modotte! Mamotte! Lollipop[]

L'inizio della seconda serie si svolge nel mondo umano; c'è stato un salto di due anni, quindi Nina ora ha quattordici anni.

C'è un altro giro di esami magici, solo per maghi avanzati, e Nina, ancora una volta, ingoia accidentalmente l'oggetto magico che viene preso di mira dai maghi, la Goccia di Cristallo.

Alcuni pezzi della goccia di cristallo escono alcune alla volta, quindi il nuovo obiettivo degli esami è vedere quale squadra può trovare il maggior numero di pezzi entro la fine dell'esame. Sfortunatamente per Nina, questo significa ancora una volta essere presi di mira da un gran numero di esaminatori. Durante questa storia, il focus principale è sul rapporto di Nina con Zero, ed è sui conflitti.

Alla fine Nina viene portata nel mondo magico, dove la nonna di Zero dice a Zero che deve sposare Nina, per diventare l'erede legittimo della loro famiglia. Zero non vuole, dal momento che il suo obiettivo principale è Advanced Magic Exams e, alla fine, Nina è d'accordo. Quando sua nonna annulla gli esami di magia, vanno a cercare la pietra di polvere di stelle in modo che possano continuare gli esami di magia avanzata. Nel frattempo, Nina è costretta a sposare Al, per attirare Zero.

Alla fine, Zero e Ichî tornano e salvano Nina. Inoltre ottengono il frammento finale di Crystal Drop, rendendoli i vincitori degli Advanced Magic Exam.

Per un anno Nina e Zero intrattengono una relazione a distanza. Zero e Ichî vengono nel mondo umano per sostenere diversi esami di magia per diventare ufficiali di polizia magica. Sun, Forte, Yakumo e Nanase arrivano anche nel mondo umano, per sostenere ancora una volta gli Advanced Magic Exam. Naturalmente, anche Rokka e Gô vengono, in modo che Rokka possa rimanere con Ichî.


Epiloghi[]

Nell'epilogo della prima serie sono passati dieci anni e Nina, dopo aver visto Rokka rapita, chiama Zero e urla / spiega cosa è successo. Alla fine dell'epilogo, Zero propone a Nina una volta che tutto si è stabilizzato e, Nina, con gli occhi pieni di lacrime, accetta volentieri.

Nell'epilogo della seconda serie, Nina e Zero hanno due figli insieme, Rei e Mina.

Citazioni[]

  • " Perché non me ne sono reso conto prima? È così semplice ... Quello che adoro davvero è ... Nessuno. " ( Mamotte! Lollipop , volume 6)
  • " E così, da ora in poi, i miei giorni problematici ... continuano ancora per sempre. " (Quando i suoi amici, ancora una volta, tornano per l'ennesimo esame di magia; Modotte! Mamotte! Lollipop , volume 6)

Curiosità[]

  • Undici e dodici hanno predetto correttamente che Nina si sarebbe fidanzata all'età di ventidue anni e avrebbe avuto due figli.
  • Anche se non è mai stato confermato ufficialmente, nell'episodio uno dell'anime "I principi che caddero dal cielo!" viene suggerito in un flashback che Nina ha un fratello maggiore, presumibilmente un fratello.
  • Anche se non è mai stato confermato ufficialmente, nell'episodio tre dell'anime "Kiss? Baby? Lollipop !?", si suggerisce che Nina abbia un fratello maggiore, presumibilmente un fratello.


Ichi[]

Ichi è uno dei principali protagonisti di Mamotte! Lollipop e Mamotte! Madotte! Lollipop e uno dei due principali interessi amorosi di Nina in Mamotte! Lollipop.

Carattere[]

Dopo che si è affezionato a Zero, la personalità di Ichî diventa molto più gentile. È gentile, educato e pensa agli altri.

Si vede anche che Ichî è abbastanza paziente, come si vede quando rimane calmo quando Zero sfugge di mano, Nina e Zero litigano e quando Rokka si arrabbia o è irragionevole.

Sebbene Ichî sia di solito un personaggio piuttosto gentile, ha dei momenti in cui può arrabbiarsi e spaventare. Nella seconda serie, ciò accade due volte. La prima volta che succede ciò è quando Zero e Nina hanno ancora una volta portato via i loro pezzi della Crystal Drop per recitare in modo romantico. L'altra volta è quando si parla con il capo degli Advanced Magic Exam. Apparentemente aveva accettato di annullare gli esami perché la nonna di Zero aveva promesso che avrebbe potuto "giocare" con Sarasa. Questo fa infuriare Ichî, e se non fosse stato per Zero e Nina, avrebbe probabilmente attaccato l'uomo.

Storia[]

Ichî è cresciuto con la sorellastra maggiore, Sarasa, per la quale provava sentimenti. Ichî sembrava essere stato un uomo da donna, nonostante la sua giovane età, e anche un delinquente. Lui e Sarasa erano piuttosto poveri, anche se non sarebbe stato un problema per troppo tempo, dal momento che Sarasa alla fine si fidanzò con un uomo ricco.

Ichî incontrò il futuro cognato di Sarasa, Zero, che voleva partecipare agli esami di magia con Ichî. Inizialmente Ichî ha intenzione di utilizzare Zero per ottenere denaro. Alla fine, i poteri di Ichî e Zero si uniscono per sconfiggere un nemico potente e i due diventano i migliori amici. Alla fine si iscrivono a una Magical Cram School per prepararsi agli esami di magia.

All'inizio della serie, Ichî è un mago quindicenne in formazione. Sta sostenendo gli esami di magia con il suo partner, Zero. Avevano pianificato di ottenere la Perla di cristallo e vincere gli esami di magia, ma i piani cambiano quando Nina, una ragazza umana, ingoia la perla. Quando gli esaminatori magici qui a riguardo, li informano che una pozione per rimuovere la perla non sarà disponibile per altri sei mesi, al termine dell'esame. Ichî afferma che dovranno proteggere Nina fino alla fine degli esami.

Ichî e Zero si iscrivono alla scuola di Nina per assicurarsi che sia sempre al sicuro, e hanno segretamente creato uno spazio magico nel suo armadio dove vivono. Molti altri esaminatori cercano di attaccare Nina per ottenere la perla, ma Zero e Ichî finiscono sempre per salvarla. Col passare del tempo, Ichî inizia a sviluppare sentimenti per Nina.

Alla fine, quando gli viene data una pozione, la perla viene rimossa dal corpo di Nina, quindi la dà ai suoi amici e se ne va. Alla fine, tutti attaccano la perla e la perdono. Nina lo trova e cerca di darlo ai suoi amici, ma torna a lei, qualunque cosa accada. Alla fine Zero e Ichii riescono a vincere. L'esaminatore, Will, si congratula con Zero e Ichî, e la perla si schiude in un drago familiare, che in seguito viene chiamato Pearl, che in realtà è familiare a Nina. Quando Will lo sente, spiega che da quando la Crystal Pearl era all'interno di Nina, ha stretto un legame con lei invece che con la squadra vincente, e che ora è familiare a Nina, e che Zero e Ichî rimarranno un altro anno, e aiutala a sollevarlo.

Nina viene ora presa di mira da Kingdom, un gruppo di maghi dopo il suo potere. Le cose iniziano a scaldarsi tra i tre ragazzi e Nina deve decidere chi scegliere. Nel sesto libro, Nina sceglie Zero, e quando viene rapita, i due devono andare a salvarla. Zero non ha i suoi poteri magici, e quindi Ichî lo avverte che se muore, prenderà Nina per sé. Ichî quasi muore proteggendo Nina, ma per fortuna, Nina sconfigge il cattivo, e quindi Ichî non muore.

La seconda serie si svolge nel mondo umano, c'è stato un salto di due anni, quindi Ichî ha ora diciassette anni. C'è un altro giro di esami magici, solo per maghi avanzati, e Nina, ancora una volta, ingoia accidentalmente l'oggetto magico che viene preso di mira dai maghi, la Goccia di Cristallo. Alcuni pezzi della goccia di cristallo escono pochi alla volta, quindi il nuovo obiettivo degli esami è vedere quale squadra può trovare il maggior numero di pezzi entro la fine dell'esame, quindi ciò significa che Zero e Ichî devono ancora una volta proteggere Nina. Durante questa storia, Zero e Nina a volte combattono, e così Ichî a volte flirta con Nina in modo che Zero sia protettivo nei suoi confronti, e i due finiranno di nuovo insieme.

Ichî informa Nina che anche se lei sviluppa mai sentimenti per Ichî, non può stare con lei, perché si preoccupa di Zero e non vorrebbe farglielo.

Quando Sarasa viene a visitare Zero e Ichî nel mondo umano, li informa che Zero deve tornare nel mondo magico per sposarsi. Quando nel mondo magico, la nonna di Zero lo informa che Jeff se ne è andato e che Zero deve ora diventare l'erede della fortuna della famiglia, in modo che debba sposare Nina. Sua nonna si spinge fino all'annullamento degli Advanced Magic Exam, quindi Zero e Ichî viaggiano per ottenere la Stardust Stone, un oggetto che infrange il contratto. Ichî e gli altri riescono a infrangere il contratto, ma ora sua nonna ha in programma di costringere Nina a sposare Al, a meno che non ritorni e sposa Nina stesso. Tutti tornano indietro e rovinano il matrimonio, e Jeff ritorna.

Zero e Nina hanno poi un "finto matrimonio", che fa uscire il frammento finale della goccia di cristallo, rendendo Zero e Ichî i vincitori degli esami.

Passa un anno e Zero e Ichî provano che gli esami diventino un ufficiale di polizia magica, che si svolge nel mondo umano. Significa che riescono a vedere di nuovo Nina.

Nell'epilogo, della prima serie, sono passati dieci anni e Ichî ha sviluppato sentimenti per la Rokka. Alla fine, non vuole vedere Rokka sposare Forte, e così chiede a suo padre il permesso di sposarla. Nell'epilogo della seconda serie, Ichî e Rokka hanno una figlia, Itsuki.

Anche se Pearl, il drago familiare, appartiene a Nina, sebbene ritorni nel mondo magico con Ichî e Zero. Quando Ichî cresce, Pearl è ancora familiare a Nina, sebbene viva con Ichî.

Curiosità[]

  • Ichii è stato il secondo personaggio di Mamotte! Lollipop creato da Kikuta, come ha spiegato quando ha detto che i primi personaggi che prendono il nome dai numeri sono stati nominati nell'ordine in cui li ha creati, iniziando con zero
  • Ichî è uno dei numerosi personaggi che prendono il nome dai numeri, essendo il numero uno (" ichii ")
  • molte ragazze della scuola di Nina sono attratte da Ichî, arrivando persino a creare un club per lui e Zero in "Modotte! Mamotte! Lollipop
  • Ichî, insieme a Nina e Zero, appare in Mermaid Melody Pichi Pichi Pitch come personaggio di sfondo. Kikuta aveva aiutato Michiko Yokote, creatore di Pichi Pichi Pitch, con alcune delle opere nel manga, e così ha aggiunto i tre personaggi


Zero[]

Zero è uno dei tre personaggi principali della serie manga e anime Mamotte! Lollipop e il sequel del manga, Madotte! Mamotte! Lollipop.

Storia[]

Zero è nato in una famiglia ricca e quando aveva dieci anni, suo fratello maggiore, Jeff, era fidanzato con una povera ragazza. Zero incontrò il suo fratellastro, Ichî, e fu testimone del suo potere. Voleva subito partecipare agli esami di magia con Ichî. Inizialmente Ichî aveva pianificato di usare Zero, ma Zero era troppo ingenuo per accorgersene ed era disposto a fare qualsiasi cosa per diventare partner di Ich. Ha anche aspettato Ichî sotto la pioggia, alla fine si è ammalato, mentre ha insistito per aspettare Ichî. Alla fine, i poteri di Ichî e Zero si uniscono per sconfiggere un nemico potente e i due diventano i migliori amici. Alla fine si iscrivono a una Magical Cram School per prepararsi agli esami di magia.

I genitori di Zero vengono menzionati solo una volta, quando rivela che hanno pianificato un matrimonio combinato tra lui e Kuku.

Trama[]

All'inizio della serie, Zero è un giovane mago di tredici anni in allenamento, sostiene l'esame con il suo partner, Ichî. I due piani per ottenere la Crystal Pearl e vincere gli esami di magia, ma i loro piani cambiano quando Nina, una ragazza umana, ingoia la perla. Quando gli esaminatori magici qui a riguardo, li informano che una pozione per rimuovere la perla non sarà disponibile per altri sei mesi, al termine dell'esame. Con grande esasperazione di Zero, Ichî afferma che dovranno proteggere Nina fino alla fine degli esami. Zero discute spesso con Nina e la definisce idiota. Questo fa sì che Nina lo ferisca spesso fisicamente.

Lui e Ichî si iscrivono alla scuola di Nina per assicurarsi che sia sempre al sicuro, e hanno segretamente creato uno spazio magico nel suo armadio dove vivono. Molti altri esaminatori cercano di attaccare Nina per ottenere la perla, ma Zero e Ichii finiscono sempre per salvarla. Col passare del tempo, Zero inizia a sviluppare sentimenti per Nina. E avere una cotta per lei

Alla fine, quando gli viene data una pozione, la perla viene rimossa dal corpo di Nina, quindi la dà ai suoi amici e se ne va. Alla fine, tutti attaccano la perla e la perdono. Nina lo trova e cerca di darlo ai suoi amici, ma torna a lei, qualunque cosa accada. Alla fine Zero e Ichii riescono a vincere. Uno degli esaminatori, Will, si congratula con Zero e Ichî, e la perla si schiude in un drago familiare, che in seguito viene chiamato Perla. Anche se quando Zero pensa che il drago sia suo, Pearl spiega che Nina è in realtà il suo padrone. Quando Will lo sente, spiega che da quando la Crystal Pearl era all'interno di Nina, ha stretto un legame con lei invece che con la squadra vincente, e che ora è familiare a Nina, e che Zero e Ichî rimarranno un altro anno, e aiutala a sollevarlo.

Nina viene ora presa di mira da Kingdom, un gruppo di maghi dopo il suo potere. Le cose iniziano a scaldarsi tra i tre ragazzi e Nina deve decidere chi scegliere. Nel sesto volume, i sentimenti di Zero per Nina vengono restituiti. Zero finisce per morire nel tentativo di sconfiggere Joker e proteggere Nina, ma Nina usa i suoi poteri magici per riportarlo in vita e sconfiggere Joker. 94608 La seconda serie si svolge nel mondo umano, c'è stato un salto di due anni, quindi Zero ora ha quindici anni. C'è un altro giro di esami magici, solo per maghi avanzati, e Nina, ancora una volta, ingoia accidentalmente l'oggetto magico che viene preso di mira dai maghi, la Goccia di Cristallo. Alcuni pezzi della goccia di cristallo escono pochi alla volta, quindi il nuovo obiettivo degli esami è vedere quale squadra può trovare il maggior numero di pezzi entro la fine dell'esame, quindi ciò significa che Zero e Ichî devono ancora una volta proteggere Nina. Questa storia si concentra principalmente sulla relazione di Zero e Nina e sui problemi che affrontano. Anche se non importa quanto siano difficili le cose, Zero ama Nina, non importa quale.

Quando Sarasa viene a visitare Zero e Ichî nel mondo umano, li informa che Zero deve tornare nel mondo magico per sposarsi. Nel mondo magico, la nonna di Zero lo informa che Jeff se n'è andato e che Zero deve ora diventare l'erede della fortuna della famiglia, per cui deve sposare Nina. Sua nonna si spinge fino all'annullamento degli Advanced Magic Exam, e così Zero e Ichî viaggiano per ottenere la Stardust Stone, un oggetto che infrange il contratto. Con l'affetto di Nina per lui che lo aiuta lungo la strada, Zero e gli altri riescono a rompere il contratto, ma ora sua nonna ha in programma di costringere Nina a sposare Al, a meno che non ritorni e si sposi con Nina. Zero e gli altri tornano indietro e distruggono il matrimonio, e Jeff ritorna.

Zero e Nina hanno poi un "finto matrimonio", che fa uscire il frammento finale della goccia di cristallo, rendendo Zero e Ichî i vincitori degli esami.

Passa un anno e Zero e Ichî provano che gli esami diventino un ufficiale di polizia magica, che si svolge nel mondo umano. Significa che riescono a vedere di nuovo Nina.

Nella storia bonus per il volume sette di Mamotte! Lollipop, I Love My Darling, sono passati dieci anni dagli eventi della prima serie, e Zero propone a Nina, che accetta. Nell'epilogo della seconda serie, Nina e Zero hanno due figli, Rei e Mina.

Curiosità[]

  • Zero è stato il primo Mamotte! Lollipop personaggio creato da Kikuta, come ha spiegato quando ha detto che i primi personaggi che prendono il nome dai numeri sono stati nominati nell'ordine in cui li ha creati, iniziando con zero
  • Zero è uno dei numerosi personaggi che prendono il nome dai numeri
  • Zero è l'unico esaminato che prende il nome da un numero il cui numero dell'esame magico non corrisponde al numero da cui deriva il nome
  • In ogni volume di Mamotte! Lollipop manga, un personaggio viene scelto per un volume se il nome era basato su un numero corrispondente al volume numerico della serie. Poiché non c'è volume zero, Zero può sempre essere visto in piedi accanto al personaggio del volume, arrabbiato dal fatto che non è il personaggio focale
  • Molte ragazze della scuola di Nina sono attratte da Zero, arrivando persino a creare un club per lui e Ichî in "Modotte! Mamotte! Lecca-lecca
  • Zero, insieme a Nina e Ichî, appare in Mermaid Melody Pichi Pichi Pitch come personaggio di sfondo. Kikuta aveva aiutato la sua amica Michiko Yokote, creatrice della serie, con alcune delle opere nel manga, e così ha aggiunto i tre personaggi.


Sherard Forte[]

Forte Sherard è un personaggio principale secondario in entrambe le Mamotte! Lollipop e Madotte! Mamotte! Lollipop.

Carattere[]

Forte è un ragazzo molto paziente, che sopporta sempre San. È un buon cuoco e non gli piace quando San lo fa travestire. Nonostante la sua esasperazione per le buffonate di San, alla fine, si prende cura di lei profondamente.

Storia[]

Gran parte del passato di Forte è sconosciuto. Un giorno, Forte e sua madre partecipano a una festa, quando all'improvviso appare un grosso uccello. Una ragazza l'aveva convocato e poi era scappata. Le persone hanno iniziato a sussurrare su come la ragazza è maledetta. La madre di Forte menziona che questa ragazza è sua cugina e che sta alla larga da lei. Quando praticava la sua magia con sua madre, Forte non riusciva a togliersi dalla testa la ragazza e fu costretto a seguirla.

Il nome della ragazza si rivelò essere San. Non capiva perché fosse venuto a trovarla, e così spiegò che voleva essere sua amica. Questo la sorprese, sebbene fosse disposta a giocare con lui.

Dopo essere stata urlata da suo nonno per aver visto sua madre, San va nella foresta con Forte, dove gli dice che gli racconta della sua maledizione, che ha causato la malattia di sua madre. Gli dice che sua madre le aveva detto di continuare a sorridere e che sarebbe guarita se San avesse continuato a farlo. Anche se si chiedeva perché sua madre non stesse migliorando. Forte non aveva il cuore di dirle la verità, quindi si sedette lì e le prese la mano.

Alla fine, la madre di San passò e Forte incontrò San al funerale. San sembrava felice, come se nulla fosse successo. Quando Forte le chiese se stava bene, sembrava non avere idea di cosa stesse parlando. Ciò disgustò molte persone e sussurrarono su come San fosse maledetto. Forte era arrabbiato per questo, e così urlò a tutti, dicendo loro che non era maledetta. Quindi afferrò la mano di San e corse via con lei nel bosco. Lì, le disse che andava bene piangere di fronte a lui e sorridere solo quando si stava divertendo. Disse che conosceva il suo cuore e che sarebbe sempre stato accanto a lei. San scoppiò poi in lacrime, piangendo per sua madre.

Forte e San sono entrambi esaminati nel Magic Exam. Quando apprendono che Nina Yamada ha ingoiato accidentalmente la Perla di cristallo, la rapiscono, progettando di trattenerla per il resto degli esami. Mentre San si stava godendo il tempo con Nina, entrambi stavano mangiando una torta insieme, Forte si lamentava di doverla tenere d'occhio per così tanto tempo. Quando San ha sentito questo, ha suggerito di uccidere Nina e quindi estrarre la perla. San e Forte inseguono costantemente Nina nel tentativo di ottenere la perla, ma falliscono sempre. Forte è piuttosto intenzionato a completare gli esami, tuttavia, questo è piuttosto difficile considerando che San è noto per rovinare i suoi piani.

Alla fine dell'esame, Forte e San finiscono per fallire (tranne nell'anime, dove sconfiggono la Perla Nera con gli altri e passano). Sembra che i due abbiano preso simpatia per il mondo umano, e quindi rimangono lì.

Michiyo Kikuta afferma che Forte e San non hanno sentimenti romantici l'uno per l'altro, ma ci sono alcune implicazioni che hanno. Un esempio di questo è quando San e Zero catturano un Forte quasi nudo che si inclina verso Nina. Sebbene sia un malinteso completo, San e Zero non lo sanno. San è fumante e chiede a Forte di prepararle un sacco di cibo. Forte è terrorizzata da San quando lo fa.

Più tardi, quando Nina viene rapita da Kingdom, Forte e San vanno a soccorrerla. Dopo la morte di Zero, Forte intende aiutare Ichî a sconfiggere Joker. San si preoccupa e piange, ricorda a Forte che ha promesso di non lasciarla e lo prega di restare.

Alla fine del libro, San dice a Forte che lo ama, e lui restituisce i suoi sentimenti. Poi le dice che rimarranno insieme per sempre, e San lo bacia sulla guancia.

Nel sequel, Modotte! Mamotte! Lollipop apprendiamo che due anni dopo che Zero e Ichî hanno superato l'esame, anche San e Forte hanno superato. Ora sono concorrenti degli esami magici avanzati. Quando si rendono conto che Nina ha di nuovo ingoiato l'oggetto necessario per superare gli esami, hanno in programma di catturarla, anche se questa volta non intendono ucciderla. Invece, spiegano che la terranno in una gigantesca gabbia per uccelli fino alla fine dell'esame.

San, Forte e gli altri concorrenti si uniscono alla scuola di Nina per tenerla d'occhio e raccogliere frammenti della goccia di cristallo quando ne hanno la possibilità. Giocano un ruolo piuttosto secondario nel resto della serie.

Verso la fine della serie, Al inganna loro e gli altri concorrenti per venire nel mondo magico. Quando scoprono che gli esami sono stati annullati, hanno in programma di trovare Zero e Ichî e aiutarli a recuperare la Pietra di polvere di stelle, in modo che gli esami possano continuare. Alla fine, falliscono ancora una volta gli esami. Non scopriamo mai se San e Forte superano mai gli esami, ma possiamo presumere che lo facciano.

Nell'epilogo della prima serie, Forte è ambientato in un matrimonio combinato con Rokka da suo nonno. Quando San sente questo, si intromette nella riunione di matrimonio. Rovina l'incontro matrimoniale inviando Step Cats ovunque. Forte la chiama idiota e le dice che il nonno non li perdonerà, anche se sorride e sembra un po 'divertito quando lo dice. Quindi San e Forte finiscono insieme, anche se non si sa se si sposano, dal momento che non è mai stato dichiarato.


Sherard Sun[]

Sun Sherard è un personaggio secondario e personaggio di rilievo comico in entrambe le Mamotte! Lollipop e Madotte! Mamotte! Lollipop.

Carattere[]

San è una ragazza entusiasta, con un grande appetito. Fa spesso cuocere Forte o compra il suo cibo. Uno dei suoi hobby preferiti è realizzare il cross-dress Forte. Lo fa ingannandolo o costringendolo. Nel manga, ogni volta che parla c'è sempre una nota musicale alla fine delle sue frasi, che suggerisce che lei parla con una specie di inclinazione.

Storia[]

Sin da quando era bambina, Sun Sherard ha avuto poteri straordinari. Quando sua madre, Saria si ammalò, Sun fu incolpato e la gente cominciò a dire che era maledetta. Credevano che se San fosse stata tenuta lontana da sua madre, che Saria sarebbe tornata bene, e quindi a Sun non era permesso vedere Saria. Tuttavia, Saria passò ancora e Sun rimase con la sua unica amica, Forte.

Il 17 luglio, Sun va sempre a visitare la tomba di sua madre nel mondo magico, poiché è l'anniversario della morte di sua madre.

Forte e Sun sono entrambi esaminati nell'esame di magia. Quando apprendono che Nina ha accidentalmente ingoiato la Perla di cristallo, la rapiscono, progettando di trattenerla per il resto degli esami. Mentre Sun si stava godendo il tempo con Nina, mangiando entrambi insieme la torta, Forte si lamentava di doverla tenere d'occhio per così tanto tempo. Quando Sun lo sentì, suggerì di uccidere Nina e quindi estrarre la Perla.

Sun e Forte inseguono costantemente Nina nel tentativo di ottenere la perla, ma falliscono sempre. Sebbene Sun abbia intenzione di uccidere Nina, sembra piuttosto amichevole con Nina e pensa all'esame come a un gioco. Anche Sun sembra essere abbastanza amico di Zero. Era piuttosto contenta quando furono accoppiati insieme per il Kimodameshi , e i due sembrano avere una relazione piuttosto amichevole durante la serie.

Alla fine dell'esame, lei e Forte finiscono per fallire (tranne nell'anime, dove sconfiggono la Perla Nera con gli altri e passano). Sembra che i due abbiano preso simpatia per il mondo umano, e quindi rimangono lì.

Michiyo Kikuta afferma che Forte e Sun non hanno sentimenti romantici l'uno per l'altro, ma ci sono alcune implicazioni che hanno. Un esempio di questo è quando Sun e Zero catturano un Forte quasi nudo che si inclina verso Nina. Sebbene sia un malinteso completo, Sun e Zero non lo sanno. Il sole è fumante e chiede a Forte di prepararle molto cibo. Forte è in realtà spaventato da Sun quando lo fa.

Più tardi, quando Nina viene rapita da Kingdom, Forte e Sun vanno a soccorrerla. Dopo la morte di Zero, Forte intende aiutare Ichî a sconfiggere Joker. Sun si preoccupa e piange, ricorda a Forte che ha promesso di non lasciarla e lo prega di restare. Alla fine del manga, Sun dice a Forte che lo ama, e lui restituisce i suoi sentimenti. Poi le dice che rimarranno insieme per sempre, e Sun lo bacia sulla guancia.

Nel sequel, Modotte! Mamotte! Lollipop apprendiamo che due anni dopo che Zero e Ichî hanno superato l'esame, anche Sun e Forte hanno superato. Ora sono concorrenti degli esami magici avanzati. Quando si rendono conto che Nina ha di nuovo ingoiato l'oggetto necessario per superare gli esami, hanno in programma di catturarla, anche se questa volta non intendono ucciderla. Invece, spiegano che la terranno in una gigantesca gabbia per uccelli fino alla fine dell'esame.

Sun, Forte e gli altri concorrenti si uniscono alla scuola di Nina per tenerla d'occhio e raccogliere frammenti della goccia di cristallo quando ne hanno la possibilità. Giocano un ruolo piuttosto secondario nel resto della serie.

Verso la fine della serie, Al inganna loro e gli altri concorrenti per venire nel mondo magico. Quando scoprono che gli esami sono stati annullati, hanno in programma di trovare Zero e Ichî e aiutarli a recuperare la Pietra di polvere di stelle, in modo che gli esami possano continuare. Alla fine, falliscono ancora una volta gli esami. Non scopriamo mai se Sun e Forte superano mai gli esami, ma possiamo supporre che lo facciano.

Nell'epilogo della prima serie, Forte è ambientato in un matrimonio combinato con Rokka da suo nonno. Quando Sun sente questo, si intromette nella riunione di matrimonio. Dice a Forte: "Ti ho trovato For-chan. Hai detto che saresti rimasto con me per sempre. Se sposerai qualcun altro, allora non ti perdonerò mai, mai e poi mai! "Quindi rovina la riunione di matrimonio inviando Step Cats ovunque. Forte la chiama idiota e le dice che il nonno non li perdonerà, anche se sorride e sembra un po 'divertito quando lo dice. Quindi Sun e Forte finiscono insieme, anche se non si sa se si sposano, dal momento che non è mai stato dichiarato.


Eleven[]

Eleven è l'undicesimo esaminatore e amante di Twelve.

Aspetto[]

Eleven ha lunghi capelli rosso brillante, che pende in ginocchio. Ha gli occhi rossi e la pelle pallida.

Nel manga, ha le lentiggini, ma nell'anime no.

Il suo abbigliamento è basato su un abito da ballerina di flamenco, o forse Paso Doble considerando la scelta dell'abito di Twelves. Indossa anche tacchi alti.

Carattere[]

Eleven è energico e assolutamente infastidito con dodici. È sempre pronta a incoraggiarlo, ma anche pronta a sfidare le persone a combattere.

Ama quanto è innamorata e si prenderà cura di se stessa e dei Dodici per aiutare gli altri nelle loro vite amorose a assicurarsi che siano felici come lei.

È un po 'schietta, come si vede quando mette in imbarazzo Rokka al momento dell'introduzione.

Storia[]

Nell'anime, viene introdotta per un breve momento mentre gli esaminati stanno diventando più disperati per ottenere la Crystal Pearl. Quindi i loro attacchi stanno diventando più violenti.

Nel manga, vengono introdotti come Love Fortune Tellers e hanno una folla di persone che li circondano. Undici mette in imbarazzo Rokka dicendole che i suoi progressi sono stati inutili e lei è viziata.

Undici e dodici rivelano che sono esaminati quando scoprono che Nina ha la Perla di cristallo dentro di sé. Attaccano, ma si scopre che Dodici non è bravo nelle lotte fisiche. Quindi, Eleven lo incoraggia, ma vengono sconfitti.

Ma Eleven nota che Nina è innamorata sia di Zero che di Ichî, e questo porta Eleven e Dodici a farle alcune domande per una "Emozionante sfida psicologica". Che è una specie di affare tipo Oroscopo dell'amore / Quiz. Si rendono conto che Nina è sicuramente innamorata di Zero e Ichî alla fine del quiz e si assumono la responsabilità di aiutarla.

I due chiamano il loro Famoso, Josephine la Mucca, per venire a prenderli e portano Nina nella loro "Love Nest! The Lovely House!" dove danno a Nina un vestito rosso con pois gialli e le raccontano i risultati del suo quiz, che è che è innamorata di Ichî ma vuole sposare Zero.

Ciò sconvolge Nina, che porta Eleven e Dodici a fare un incantesimo d'amore su di lei in modo che "si muova rapidamente sul ragazzo". Il che si traduce in "il primo ragazzo che le fa battere il cuore".

Nina guarda fuori dalla finestra e vede Zero, Ichî, Sun, Forte, Rokka e Gô là fuori che vengono a salvarla. Undici e dodici poi lasciano cadere Nina in una stanza a caso nella Lovely House per essere trovata da uno dei ragazzi.

Più tardi, mentre Nina è con Zero, che le ha fatto battere forte il cuore, Eleven chiama Nina al telefono di casa e le dice che l'incantesimo si fa più forte mentre il cuore di Nina batte più forte. Inoltre l'incantesimo non le permetterà di dirlo a nessuno. Quindi riattacca su Nina.

Dopo di che, Eleven sta guardando Zero e Nina che camminano mano nella mano lungo la strada attraverso un binocolo. Lei e Dodici sono contenti dei risultati fino a quando non si rendono conto che Nina è in giro con il ragazzo sbagliato.

Questo li porta a mettere in atto "Il romantico ♡ primo bacio ?!" Piano.

Si vestono come i Fortune Teller, ovvero i soliti sé stessi ma con occhiali da sole circolari, e fanno a Nina qualche altra domanda. Quindi, la rivelazione che la risposta di Nina determina dove avrà il suo primo bacio con la sua anima gemella.

La portano poi al parco e la spingono giù per le scale verso lo Zero e Ichî in attesa. Ma il piano Eleven and Twelves è sventato da Zero e Ichî che baciano Nina sulle guance. Questo porta quindi alla rottura dell'incantesimo e Eleven e Dodici vengono sparati in cielo nel Team Rocket Fashion.

Non si vedono più fino al capitolo 16, nel manga a quattro frame. Dove viene rivelato che Dodici ha fatto un cameo nel Capitolo 1 e Eleven è depresso.


Kuku[]

Kuku è l'ex fidanzata di Zero e un esaminatore.

Aspetto[]

Kuku ha i capelli lunghi, rosso mattone che tiene in una lunga treccia che raggiunge oltre la sua vita. Ha gli occhi azzurri e una leggera abbronzatura.

L'abbigliamento di Kuku si basa su abiti tradizionali maschili arabi, e per questo motivo è stata scambiata da ragazzo in diverse occasioni. Nina Yamada e tutta la sua classe credono che Kuku sia un ragazzo fino a quando Zero la prende a calci, togliendo il pezzo di stoffa che copre la parte superiore del torace e rivelando la scollatura.

Carattere[]

Kuku è una ragazza molto energica, tenace e appassionata. È molto infantile e sembra avere la tendenza a diventare gelosa, specialmente quando le persone cercano di mettersi tra lei e Zero, lanciando gravi collera quando è arrabbiata.

Storia[]

Quando Nina Yamada sta andando a scuola, Kuku la incontra per sbaglio. Kuku si scusa e bacia la mano di Nina in un modo molto gentile, attirando involontariamente Nina nel processo.

Kuku più tardi arriva a scuola e affronta Zero. Vedendo Nina, si ferma all'inseguimento, baciando la mano di Nina mentre le sue compagne di classe parlano freneticamente tra loro e Nina, chiedendosi perché Nina attiri sempre l'attenzione di ragazzi carini. Quando Kuku ha Zero in angolo, lei lo carica e Zero la schiva dandole un calcio nel petto e facendole cadere la schiena. Il calcio di Zero mette anche a tacere la canottiera che indossava Kuku che le copriva il seno, e tutti quelli che pensavano altrimenti si rendono improvvisamente conto che Kuku è in realtà una ragazza.

Kuku abbraccia Zero, felicissimo ora che pensa che sia attratto da lei. Nina si confronta con Zero, chiedendo chi sia Kuku e Kuku spiega che sono fidanzati. Nina e i suoi compagni di classe sono scioccati e Zero spiega che il matrimonio era stato organizzato dai suoi genitori, anche se Kuku non vede come fa la differenza.

Successivamente, Kuku continua a coccolare Zero, cercando di conquistarlo. Quando Zero e Nina sono in un armadietto e cadono l'uno sopra l'altro, Kuku accusa Zero di tradirla e infligge una maledizione a entrambi. La maledizione dà loro parti del corpo animale e le trasformerà lentamente fino a quando non si saranno completamente trasformate in animali.

Kuku alla fine trova Zero e Nina, che si nascondevano, e spiega a uno Zero confuso che non vuole sposarlo puramente per obbligo - lei lo ama. Arrabbiata, diffonde la maledizione in modo che colpisca tutti nell'intera scuola.

Arrabbiata dal fatto che Zero non la ami, concentra la sua magia e si prepara a trasformare completamente tutti in animali, ma prima che possa, il suo compagno di squadra e amico, Toto, la afferra per mano e oggetti. Kuku urla a Toto, dicendo che non sa come si sente, ma le assicura che lo fa. Dice a Kuku che si è sempre preso cura di lei e sa esattamente come si sente. Kuku piange e abbraccia Toto, quindi termina la maledizione.

Prima che Kuku parta con Toto, che ora è il nuovo oggetto del suo affetto, sussurra a Nina che le augura buona fortuna con Zero. Una Nina arrossita dice che non è così, e poi Kuku e Toto partono.


Go[]

Go è il guardiano di Rokka.

Carattere[]

Gô è piuttosto calmo e riservato, facendo sempre del suo meglio per prendersi cura di Rokka. Mentre gran parte di questo è perché vuole mantenere il suo lavoro, ma alla fine vuole ciò che è meglio per Rokka, prendendosi più cura del suo benessere che del suo impiego.

Gô è molto serio e piuttosto ignorante quando si tratta di questioni del cuore. Ad esempio, non ha idea che Hatsuka abbia una cotta per lui.

Aspetto[]

Gô ha un breve raccolto di capelli verdi e occhi verdi. Indossa un abito verde e un monocolo sul suo occhio destro.

Storia[]

Quando Ichî si reca nel mondo umano per sostenere l'esame di magia, Rokka insiste sul fatto che lei e Gô si uniscono all'esame in modo che Rokka possa andare a vedere Ichî. Gô non è molto entusiasta dell'idea, ma cede, dovendo obbedire a ogni capriccio di Rokka come parte del suo lavoro.

Gô suggerisce a Rokka diverse volte che si arrendono e vanno a casa, ma Rokka è sempre irremovibile di rimanere. Quando vengono squalificati dall'Esame di Magia, ma in seguito viene data una seconda possibilità da Will, Gô esprime la sua delusione, sperando che lui e Rokka possano finalmente tornare a casa.

Gô è molto una figura genitoriale per Rokka, la conforta quando è spaventata e le prepara i pasti. Si riferisce a lei formalmente con l'onorevole "-sama". Sebbene il suo rapporto con Rokka sembri essere strettamente professionale, è disposto a rischiare il suo lavoro per la felicità di Rokka, come visto nella Bonus Story, I Love My Darling quando Gô incoraggia Rokka a seguire Ichî nonostante i suoi genitori desiderino metterla in un matrimonio combinato.

Curiosità[]

  • Gô è approssimativamente il quinto personaggio creato nella serie. Kikuta generalmente chiamava i caratteri in base ai numeri nell'ordine in cui erano stati creati. "Gō" è giapponese per "cinque".
  • La sua altezza è di 178 cm (5'10 ")
  • I suoi cibi preferiti sono il tè verde e la gelatina dolce di fagioli rossi
  • Non ha almeno il cibo preferito
  • I suoi punti deboli sono "Le richieste di Rokka-sama"
  • Il suo tesoro è un bonsai di pino
  • I suoi hobby sono i bonsai
  • In Data 6 l'osservazione è che "In realtà la sua età è sconosciuta". e il suo tipo preferito di ragazza è "......?"


Saria[]

Saria è la madre di Sun.

Storia[]

Poco dopo la nascita di sua figlia, Saria si ammalò. La gente cominciò a convincersi che Sun era maledetto e che questo è il motivo per cui Saria era malata. Per proteggere Saria, Sun fu tenuto lontano da lei e ai due fu proibito di vedersi. Saria, tuttavia, non lo voleva, desiderando vedere sua figlia. Non volendo che sua figlia fosse triste, Saria dice a Sun che se continua a sorridere, migliorerà. Sun lo fa, ma si chiede perché Saria non migliora mai, nonostante quanto sorrida.

Poco dopo che Forte ha incontrato Sun per la prima volta, lei lo costringe a indossare un vestito e lo insegue nella villa. Forte corre nella stanza di Saria per nascondersi dal sole. È sbalordito dalla bellezza di Saria e Sun entra nella stanza per trovare Forte. Nota sua madre e corre verso di lei, i due felici di vedersi. Il padre di Saria entra e rimprovera Sun, trascinandola fuori dalla stanza, nonostante le richieste di Saria. Urla a Sun, dicendole che ogni volta che si trova vicino a Saria, le sue condizioni peggiorano.

Saria finisce per morire il 17 luglio, tutti tranne Forte convinti che fosse a causa del sole. Sun non piange al funerale, e quando gli assistenti al funerale sono disgustati dal fatto che non è nemmeno arrabbiata e la chiama maledetta, Forte scatta, insultandoli e dicendo che Sun non è maledetto. Scappa con Sun e le dice che va bene se lei piange davanti a lui. Abbattendo, Sun abbraccia Forte e singhiozza, piangendo la perdita di sua madre.

Ogni giorno il 17 luglio, Sun visita la tomba di sua madre. Anche durante gli esami di magia, torna a visitare.


Wan Rokka[]

Rokka Wan è una giovane strega innamorata di Ichî.

Carattere[]

Rokka si innamorò di Ichî e lo seguì nel mondo umano per accedere agli esami di magia, in modo che potesse vederlo. Il suo partner per gli esami era Gô, che è anche il suo custode. Spesso si trasforma in una versione più vecchia di se stessa per cercare di far innamorare Ichî per lei; purtroppo, i suoi sforzi sono vani.

Storia[]

Durante tutta la storia Rokka tenta di attirare l'attenzione di Ichî, spesso cercando di togliersi di mezzo Nina per farlo.

Nel sequel, segue Ichî nel mondo umano ancora una volta quando fa la seconda parte degli esami. Dal momento che non è ammessa a partecipare questa volta, ha in programma di aiutare Ichî a superare gli esami.

Rokka è spesso gelosa della stretta relazione di Ichî con Nina, e spesso insulta Nina per questo motivo. Nel sequel non è più gelosa di Nina, ma non le piace ancora molto. La sua costante attitudine sporca la rende un personaggio piuttosto divertente, così come la sua costante caccia alla sua amata Ichî.

Nella storia Bonus del settimo manga "I Love My Darling", i tentativi di Rokka di oltre dieci anni per far amare Ichî alla fine hanno successo. Sposa Ichî, e nell'epilogo della seconda serie, si scopre che hanno una figlia, Itsuki.

Advertisement