Madame Jarjayes e la madre di Oscar François de Jarjayes e la moglie del Generale Jarjayes.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Era una giovane donna di nome Georgette, era fidanzata con un uomo abbastanza vecchio da essere suo padre. Ma poi conobbe Francois de Jarjayes, una giovane vedova senza figli, si innamorarono e consumarono il loro rapporto, ma si vergognarono di aver rotto il suo accordo con l'altro. Ha confessato a sua madre di quello che ha fatto, ma sua madre era comprensiva e ha interrotto il fidanzamento. Lei e Francois furono in grado di sposarsi quando fu rivelato che il bisnonno di Georgette, Georges de la Tour, era un Pittore del Re per Luigi XIII, e quindi non ci sarebbe stato bisogno di fuggire.

Oscar è ferocemente protettivo nei confronti di sua madre, come dimostrato quando Oscar scopre per ordine del re che Madame Du Barry vuole sua madre come sua dama in attesa di ottenere Oscar dalla sua parte quando lei e Maria Antonietta sono in una faida. Alla fine diventa la dama di Maria Antonietta in attesa del consenso di Oscar a Maria Antonietta, così Madame du Barry non riesce a raggiungerla, ma quando Madame du Barry cerca di incastrare la signora de Jarjayes per la morte di una cameriera dal vino avvelenato fornito da Madame du Barry, Oscar la prende e difende sua madre dalla donna.

Quando nasceva Oscar, stava ancora riposando dal parto, ma le sue figlie più grandi e la balia erano inorridite quando il padre e il padrone dichiararono che avrebbe allevato Oscar da ragazzo e che sarebbe diventato l'erede dell'eredità militare di Jarjayes perché c'erano conseguenze per scelta perché la vita di Oscar sarebbe costantemente in pericolo proteggendo la regina dai suoi nemici, e il fatto che lei non può mai veramente vivere da donna, nonostante il privilegio di essere libera nel mondo di un uomo mentre le donne non sono autorizzate.

Mentre Emilie ama il marito, si può presumere che fosse contro il marito che alleva la figlia più piccola da ragazzo e che a volte è fisicamente violento e severo nei confronti di Oscar. Nel manga, Oscar vede sua madre e piange come non è la bambola di suo padre e sua madre la conforta e le dice di seguire il suo cuore e che Oscar è chi è indipendentemente dal suo genere e che suo padre non può mai cambiare quello. Ha anche dimostrato di essere di supporto a sua figlia che fa cose femminili, come indossare un vestito per una palla o abbracciare i suoi sentimenti per Andre.

Secondo la storia, quando la Rivoluzione iniziò e Maria Antonietta e suo marito cercarono di fuggire dagli arresti domiciliari, suo marito fuggì dalla Francia in Italia e lui ed Emilie divorziarono per convenienza per proteggere Emilie dall'esecuzione perché suo marito era fedele al re famiglia fino alla morte di Maria Antonietta e si risposò nel 1797.

Morì nel 1837. Il suo anno di morte è cambiato in una storia a margine di Fersen e Marie Therese. Nella storia, il generale de Jarjayes ammette di essere morta nel 1790 per dispiacere mentre Oscar e Andre morivano l'anno prima nella battaglia di Bastile.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.