Misora Kasuga

Misora Kasugaè uno dei personaggi che fanno parte del manga Negima: Magister Negi Magi.

Personaggio[modifica | modifica sorgente]

Misora è la studentessa numero 9 della classe 3° A, presso l’Istituto Femminile Mahora, e fa parte del club di atletica leggera. Sebbene non si conosca molto di lei, Misora è chiaramente un maschiaccio iperattivo, anche se la si vede talvolta indossare la veste tipica delle suore.

Nel 110° capitolo del manga si apprende che anche lei è una ministra magi (un'apprendista) e che fa parte delle "forze di difesa" dell'istituto Mahora. Per quel che è possibile dedurne, i suoi poteri hanno carattere mistico. Da quanto dichiarato più avanti, Misora è un minister con scarso entusiasmo perché i suoi genitori (probabilmente maghi anche loro) l'hanno costretta ad entrare come adepta nel clan del "Mondo interno".

Essendo una maga che vive in mezzo asgli umani sa quale è, di conseguenza la punizione per chi si fa scoprire (cioè venir trasformati in ermellino) e ne è completamente terrorizzata, tanto che quando lei è in missione per l'ordine durante il festival scolastico e le sue compagne la riconoscono inizia ad agitarsi terribilmente dando il via a scene demenziali.

Come ad Asakura ed Haruna, le piacciono i pettegolezzi: in un episodio si traveste addirittura da prete per carpire in confessionale il nome della ragazza di cui è innamorato Negi.

Il suo artefatto, nel manga, è rappresentato da un paio di scarpe da ginnastica che le permettono di correre e saltare in maniera eccezionale e nell'anime, dopo il pactio con Negi, siglato nell’episodio 26, la si vede vestita da suora intenta a lanciare fulmini contro i demoni avversari.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.