Saint Seiya: The Lost Canvas - Meiō shinwa (聖闘士星矢 THE LOST CANVAS 冥王神話, 'Saint Seiya: The Lost Canvas - Meiō shinwa tsukihime'?) è un manga creato da Masami Kurumada e Shiori Teshirogi pubblicato da Akita Shoten su Shōnen Champion. Consta di 25 volumi.

La storia si pone come prequel del manga Saint Seiya realizzato da Kurumada nel 1986 e da esso ne sono stata una serie di OVA composta di 2 stagioni.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La serie narra la guerra sacra tra Atena e Ade nel 1793, in cui si ritrovano coinvolti Aron e Tenma, due ragazzi cresciuti in un orfanatrofio in Italia (sebbene Tenma sia mezzo giapponese) di un piccolo paese, e che scopriranno di dover combattere in diverse fazioni essendo Aron il ragazzo scelto da Ade come suo corpo ospite, mentre Tenma la reincarnazione del Cavaliere di Pegaso colui che ferì il corpo del dio all'epoca dei miti.

Inoltre la reincarnazione di Atena altri non è che Sasha, la sorella minore di Aron, che si trova a combattere contro il suo fratello e ad essere l'oggetto dell'odio di Pandora, la sacerdotessa di Ade da sempre destinata ad essere a prendersi cura del corpo che ospita spirito del dio come una sorella maggiore, e a guidare i 108 Spettri (Specter in orignale) che compongono l'armata degl'inferi, e che a causa di Atena non ha potuto in quest'epoca svolgere il suo compito.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.