Animanga Wiki
Advertisement

La Strega delle Lande è l'antagonista de Il Castello errante di Howl.

Biografia[]

Primi anni di vita[]

Decenni prima dell'inizio del romanzo, la strega catturò una stella cadente che divenne il suo demone del fuoco. Per questo motivo, la strega è diventata malvagia. La relazione tra lei e il suo demone del fuoco era tossica, poiché il demone stava prosciugando lei e la sua magia. Cinquant'anni prima degli eventi de Il Castello errante di Howl, il padre dell'attuale re bandì, la Strega delle Lande, portava rancore all'attuale re per questo.

Un anno prima degli eventi del romanzo, lo stregone Howl l'ha rimorchiata e in seguito l'ha abbandonata. Spinta dalla rabbia e dal bisogno della sua testa per il suo burattino umano, la Strega lo maledisse in modo che fosse costretto a tornare nelle Lande.

Il castello errante di Howl (film)[]

È una strega di talento ed era così bella che Howl l'ha inseguita, ma dopo aver scoperto che usava la magia per mantenersi giovane e bella, l'ha lasciò. Tuttavia, è ancora innamorata di Howl e usa i suoi poteri magici e i suoi scagnozzi per cercare di catturarlo dopo averlo visto con Sophie. Ecco perché arriva di notte nel negozio di cappelli di Sophie e la insulta prima di trasformarla in una donna di 90 anni. Mentre Sophie lascia la sua città natale per spezzare la maledizione su di lei, raggiunge il castello di Howl. La strega usa l'antica stregoneria per mettere un potente incantesimo nella tasca di Sophie per Howl sotto forma di un biglietto. I segni di bruciatura dicono:

Scorchmarks from the Spell

Bruciatura dell'incantesimo della strega

Tu, colui che catturò una stella cadente, o uomo senz'animo, il tuo cuore è una mia proprietà!


Inizialmente antagonista, la strega diventa in qualche modo una protagonista dopo che Madame Suliman l'ha attirata al castello per prosciugarla dei suoi poteri magici, riportando la strega al suo aspetto e alla sua età reali e sostituendola come antagonista nel film.

Il castello errante di Howl (romanzo)[]

La strega delle Lande è molto più terrificante nel romanzo in quanto funge da antagonista. Nella sua prima apparizione nel romanzo, maledice Sophie trasformandola in una vecchia (la scambia per Lettie). Howl ha trascorso l'ultimo anno a nascondersi dalla strega mentre cercava di trovare il principe Justin e la maga Suliman. Verso la fine del romanzo, Howl uccide la strega quando arriva nelle Lande per salvare Sophie.

Abilità[]

La Strega delle Lande è una strega molto potente e temuta con un vasto arsenale di abilità magiche. In passato era una strega buona, fino a quando non ha stretto un patto con un demone del fuoco. La relazione tra lei e il demone divenne tossica, prosciugando lei e la sua magia. Anche se il demone lo faceva da molti anni, la strega era ancora in grado di lanciare maledizioni. Il problema era che non poteva sciogliere le maledizioni lanciate.

Ha maledetto Sophie per gelosia nei confronti dell'interesse di Howl per lei. Ha trasformato Sophie in una donna di 90 anni ed è capace di una qualche forma di telecinesi, come si è visto quando ha aperto la porta chiusa a chiave del negozio di cappelli di Sophie. A causa della progressione all'indietro nella sua bussola morale, Madame Suliman ha attirato la Strega delle Lande per prosciugare i suoi poteri magici. In questo modo la strega tornò al suo vero aspetto e la rese impotente.

Advertisement