FANDOM



Kamado Tanjiro è il protagonista del manga e anime Kimetsu no Yaiba, così come del film Kimetsu no Yaiba: Mugen Ressha-Hen (per la trama, vedi qui).

È un ammazzademoni e compagno di viaggio di Nezuko Kamado, Zenitsu Agatsuma e Inosuke Hashibira. La sua spada è di un rarissimo colore nero, talvolta diventando rossa combinata con il sangue esplosivo di Nezuko, una tecnica che in seguito impara ad eseguire anche senza il suo aiuto, e usa la respirazione dell'acqua e la Danza del Dio del Fuoco (ヒノカミ神楽, Hinokami Kagura).

È il figlio maggiore di un venditore di carbone. Un giorno, mentre era via per vendere il carbone, la sua famiglia venne massacrata da un demone e l'unica sopravvissuta fu sua sorella Nezuko Kamado, che fu trasformata in demone. Decise così di trovare una cura per farla tornare umana e arriva così a unirsi al Corpo dei demon slayer.

Addestrato da Sakonji Urokodaki nella tecnica del respiro acquatico (水の呼吸 Mizu no Kokyū), dopo l'addestramento diventa un abile spadaccino e un grande stratega.

È un ragazzo di buon cuore e spesso prova tristezza e compassione per i demoni e le loro vittime. Il suo ottimismo infinito e la sua natura semplice spesso fanno sì che la gente apprezzi la sua compagnia, ma allo stesso tempo lo mette in contrasto con diversi personaggi.

Ha anche un senso dell'olfatto molto sviluppato che gli consente di rintracciare i demoni e addirittura sfuggire ai loro attacchi. In seguito, impara a utilizzare la Danza del Dio del Fuoco (ヒノカミ神楽, Hinokami Kagura) della sua famiglia, che a sua volta è derivata dalla prima forma di respirazione, la respirazione del sole (日の呼吸, Hi no kokyū), come una forma di combattimento più potente, riuscendo anche a unirla alle tecniche di respirazione dell'acqua per creare uno stile di combattimento più sostenibile.

Durante la battaglia finale contro Muzan, Tanjiro perde un braccio e un occhio e viene ferito a morte, ma riesce a sopravvivere essendo stato trasformato in demone da Muzan Kibutsuji. Perdendo la sua coscienza nella trasformazione fino al punto di attaccare i propri amici, Tanjiro diventa una minaccia più grande dello stesso Muzan, dato che è immune alla luce solare come sua sorella, fino a quando non riesce a tornare alla forma umana grazie agli sforzi dei suoi compagni. Nonostante siano ricresciuti quando era un demone, il suo braccio e il suo occhio hanno perso gran parte delle loro funzioni.

Aspetto Modifica

Tanjiro è un giovane con la pelle piuttosto abbronzata e un fisico atletico. Ha i capelli arruffati e neri con punte bordeaux, pettinati all'indietro per esporre la fronte e occhi larghi e scuri con pupille bianche che appaiono più chiare intorno alla parte inferiore delle sue iridi. Ha anche una cicatrice nella parte superiore sinistra della fronte, che ha ricevuto quando ha protetto suo fratello minore da un braciere cadente. Inizialmente, la cicatrice sembrava un po 'come un pascolo fino alla sua lotta con il Demone della mano durante la Selezione finale, dopo di che si sviluppa nel suo Marchio dell'ammazza demoni.Si nota che le sue mani sono visibilmente più ruvide per qualcuno della sua età, a causa del suo rigoroso allenamento sotto Sakonji Urokodaki.

Tanjiro appare per la prima volta con indosso un haori a scacchi, nero e verde marino,sopra una veste bianca e pantaloni neri. Di tanto in tanto sfoggia una sciarpa turchese ed è visto con fasce circolari bianche attorno ai polpacci. Indossa anche un paio di orecchini hanafuda, con l'immagine di un fiore bianco e rosso.

Durante la Selezione Finale, Tanjiro indossa un kimono in stile jinbei blu con schizzi di nuvole e pantaloni neri, quasi identici all'outfit di Sakonji. Indossa ancora i suoi orecchini hanafuda. Simile al resto degli apprendisti addestrati sotto Sakonji, Tanjiro indossa una maschera di volpe scolpita a mano realizzata dal suo maestro sul lato sinistro della testa. La maschera ha accenti rossi su occhi, orecchie e macchie su ogni angolo della bocca. Nell'angolo in alto a destra della maschera, c'è un disegno a forma di sole che probabilmente simboleggia la cicatrice sulla sua fronte.

Dopo essere diventato un Demon Slayer, Tanjiro indossa l'uniforme standard Demon Slayer, una giacca gakuran marrone scuro, una cintura bianca, pantaloni larghi che si estendono in calzini tabi, un paio di zōri con cinturini rossi e fasce di tessuto bianco avvolte attorno ai suoi polpacci, tutti sotto la sua firma haori a scacchi. Porta una grande scatola di legno sulla schiena, dove sua sorella dorme mentre viaggiano durante il giorno.

Si è fatto male all'occhio destro nel suo secondo incontro con Muzan Kibutsuji nella Dimensional Infinity Fortress.

Dopo lo scontro finale con Muzan, Tanjiro viene trasformato in un demone da quest’ultimo, ottenendo come risultato i tipici tratti fisici demoniaci: zanne, artigli e occhi da rettile color rosso sangue, reminescenti dello stesso Muzan Kibutsuji.

Personalità Modifica

Tanjiro è gentile per natura ed è stato descritto da altri come avere occhi molto gentili. Esibisce molta determinazione e non si arrenderà finchè non avrà raggiunto un obbiettivo da raggiungere; il miglior esempio di ciò è la sua incessante ricerca di trovare una cura per Nezuko. Anche se è relativamente forte da solo, Tanjiro non si oppone a chiedere aiuto agli altri quando ne ha bisogno. È molto protettivo nei confronti dei suoi amici e ancor più della sorella minore. Tuttavia, nonostante la sua natura gentile e comprensiva, Tanjiro ha un limite alla sua tolleranza e ha un disgusto per la maleducazione e la codardia dato che viene facilmente infastidito dal costante lamento di Zenitsu Agatsuma e irritato dalle azioni barbariche di Inosuke Hashibira.

L'attributo più notevole di Tanjiro è la sua capacità di entrare in empatia con chiunque, anche con i demoni, il che spesso lo fa esitare prima di dare il colpo finale. Questo momento di esitazione ha un rovescio della medaglia, in quanto ha permesso ad alcuni demoni di trarre vantaggio dalla comprensione della natura di Tanjiro per riprendersi e continuare la lotta in rare occasioni. Tuttavia, man mano che Tanjiro acquisisce esperienza nel corso degli anni del suo servizio, diventa più calcolatore e severo nelle sue decisioni. Il suo coraggio di proteggere i deboli lo impegna ad affrontare il suo nemico con rispetto e dignità, sia contro le persone buone che con i demoni cattivi.

Abilità Modifica

Abilità Naturali

  • Olfatto Migliorato: Tanjiro ha avuto un acuto senso dell'olfatto anche prima di subire l'addestramento con la spada. È abbastanza forte da sentire l'odore della "linea di intervallo" - la leggera pausa nel movimento di un nemico che gli consente un'apertura in cui colpire,vedendo un filo che parte dalla sua lama e arriva all'apertura nemico - e di distinguere tra le specie, così come la loro posizione approssimativa. Dopo aver allenato questa abilità durante il suo periodo da cacciatore di demoni, Tanjiro ha acquisito la capacità di annusare le emozioni e rintracciare oggetti, umani e demoni su lunghe distanze. Durante l'allenamento con Yoriichi Zeroshiki, Tanjiro ha risvegliato la capacità di prevedere i movimenti dei suoi avversari attraverso l'olfatto, che può essere rilevato più velocemente della "linea di intervallo".
  • Abilità di Lotta:Questo tratto di Tanjiro è stato sottolineato da Giyu Tomioka durante il loro primo incontro, in cui Tanjiro ha abilmente preparato un piano per attaccare Giyu a sorpresa caricando verso di lui, senza mostrare al Cacciatore di Demoni che era disarmato, e abbattere Giyu con un'ascia si era già lanciato in aria. L'attacco fallì, ma Giyu era ancora molto colpito dal piano di Tanjiro, specialmente considerando che era un novellino all'epoca.
  • Forza Migliorata:Dopo essersi allenato sul Monte Sagiri, Tanjiro ha guadagnato forza e velocità migliorate e ne ha dimostrato un grande uso, come si è visto quando ha saltato due volte la sua altezza sul Demone della mano, che ha ucciso i discepoli di Sakonji, durante la Selezione finale. Si nota che anche la sua fronte è insolitamente robusta, dal momento che è in grado di ferire Sanemi Shinazugawa, il Pilastro del vento e persino stordire momentaneamente Gyutaro, la Sesta Luna Crescente.
  • Velocità Immensa:Tanjiro è in grado di tenere il passo con Akaza,la Terza Luna Crescente,un demone incredibilmente veloce, durante il loro secondo incontro. Dopo aver risvegliato il suo Marchio dell'ammazza demoni, la velocità di Tanjiro aumenta ulteriormente.
  • Immensi Riflessi:Dopo aver risvegliato il suo marchio dell'ammazza demoni, Tanjiro ottiene riflessi estremamente nitidi. Diventa in grado di schivare e contrastare facilmente gli attacchi di Daki mentre è nella sua forma più debole, senza che Daki sia in grado di ferirlo affatto.
  • See-Through World:Come suo padre, ha acquisito la capacità di prevedere l'attacco dell'avversario senza mostrare lo spirito di battaglia e il senso di lussuria verso il sangue, ottenendo l'immunità da chiunque riesca a percepirli. In questo stato, l'intuizione del movimento e la velocità di evasione aumentano notevolmente.
  • Marchio Dell'Ammazza Demoni:Tanjiro ha risvegliato il suo marchio per la prima volta mentre combatteva Daki, la sesta luna crescente, e ancora una volta mentre combatteva Akaza, la terza luna crescente. Questo stato aumenta drasticamente la sua forza, velocità e tempo di reazione. Nella sua lotta con Akaza, dopo aver ottenuto l'accesso al Mondo Trasparente oltre al suo marchio dell'ammazza demone, è in grado di muoversi abbastanza velocemente da tagliare la testa di Akaza senza dargli il tempo di reagire, una mossa che avrebbe ucciso Akaza se non fosse per lui superare la sua debolezza per la decapitazione della Nichirin Blade. Tuttavia, va notato che l'abilità di rilevamento della bussola di Akaza si basava sul fatto che percepiva lo spirito di battaglia dal suo avversario, e Tanjiro era in grado di non mostrare alcuno spirito di battaglia durante l'esecuzione di questo attacco. L'unico inconveniente è che Tanjiro può entrare in questo stato solo in rare occasioni e può usarlo solo per un periodo di tempo molto breve poiché provoca esaurimento del suo corpo, come mostrato nelle sue battaglie contro Akaza e Daki.

Abilità Con la Spada

Respirazione Dell'Acqua (Mizu no kokyū):Insegnatagli da Sakonji, il pilastro dell'acqua prima di Giyu. L'utilizzatore può aumentare la quantità di ossigeno nel sangue controllando il suo schema respiratorio, il che aumenta la sua forza e agilità per eguagliare quella di un demone.Tanjiro ha ora imparato a fare respiri a fuoco completo in ogni momento, aumentando ulteriormente la sua forza di base, velocità e resistenza. Concentrando e respirando con precisione, è in grado di fermare l'emorragia da lesioni. Con questa maggiore forza e capacità di trovare la "linea di intervallo".

Tanjiro può utilizzare dieci mosse diverse:

  • Primo Kata:Squarcio Della Superficie (Ichi no kata: Minamo giri) Un singolo colpo concentrato
  • Secondo Kata:Ruota D'acqua (Ni no kata: Mizu guruma)Tanjiro salta e gira il suo corpo mentre taglia

Secondo Kata Modificato:Ruota D'acqua Orizzontale:Una versione orrizzontale del secondo Kata

  • Terzo Kata:Danza Della Corrente (San no kata: Ryūryū mai):Tanjiro fa oscillare la sua lama contro il suo avversario in un modo che imita il movimento delle onde sulla superficie dell'acqua.
  • Quarto Kata:Marea Burrascosa:(Shi no kata: Uchishio):Tanjiro fa più tagli consecutivi mentre torce il suo corpo in modo fluido simile a una dura marea
  • Quinto Kata:Pioggia Misericordiosa/Pioggia benedetta Dopo La Siccità (Go no kata: Kanten no jiu):Un "colpo di spada di gentilezza" che decapita il bersaglio con poco o nessun dolore. Tanjiro lo usa quando il nemico si arrende volontariamente.
  • Sesto Kata:Mulinello(Nejire uzu):Tanjiro torce ferocemente la parte superiore e inferiore del corpo, il che crea una rotazione che taglia qualsiasi cosa catturata al suo interno. Può essere utilizzato in un luogo senza fondale e se utilizzato sott'acqua può generare un grande mulinello che attira qualsiasi cosa nelle vicinanze oltre a tagliarli come una grande lama.
  • Settimo Kata:Pioggia Perforante Shichi no kata: (Shizuku hamon tsuki):Una pugnalata veloce e precisa. La più veloce tecnica della respirazione dell'acqua

Settimo Kata Modificato:Pioggia Perforante - Curvo:Un colpo modificato che colpisce in un arco da un angolo per ridurre al minimo l'impatto di un bersaglio in movimento

  • Ottavo Kata:Bacino Della Cascata:(Hachi no kata: Takitsubo):Tanjiro taglia il bersaglio verticalmente.
  • Nono Kata:Schizzo D'Acqua:(Suiryū shibuki - ran)

Decimo Kata:Drago Del Cambiamento:(Jū no kata: Seisei ruten):Un attacco costante che aumenta di potenza ad ogni rotazione, creando un forte taglio.

Storia Modifica

Kimetsu no Yaiba: Mugen Ressha-Hen Modifica

Tanjiro è il protagonisto del film Kimetsu no Yaiba: Mugen Ressha-Hen, che funge da sequel alla prima stagione dell'anime.

Enmu, la Prima Luna Calante, riceve l'ordine di uccidere Kamado Tanjiro con la prospettiva di diventare una Luna Crescente e ricevere più sangue da Kibutsuji Muzan.

Intanto, Tanjiro, Zenitsu e Inosuke decidono di comprare i biglieti per il "treno infinito" e incontrare Rengoku Kyōjurō per ottenere maggiori informazioni sulla Danza Sacra del Dio del Fuoco.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.