Animanga Wiki
Advertisement
The Quintessential Quintuplets

Cinque spose alla pari è il primo capitolo del manga.

Sinossi[]

Una donna sveglia un uomo coricato su una sedia dicendogli che la sposa ha finito di prepararsi. L'uomo pensa al giorno in cui si sono conosciuti alle superiori, parlandone come di un sogno.

Alla mensa della scuola, Futaro ordina un menù di carne alla piastra senza l'ingrediente principale per ridurre al minimo le spese, arrivando pure a bere l'acqua fornita gratuitamente dalla scuola. Quando appoggia il vassoio sul suo solito tavolo, Futaro si ritrova faccia a faccia con una ragazza dai capelli rossi che gli chiede di lasciarle il posto. Non disposto a cedere, Futaro si siede comunque, e la ragazza accetta di dividere il tavolo dato che le fanno male i piedi dopo aver camminato per tutta la mattina, e si mette a mangiare, con il ragazzo che prende nota di come il vassoio di lei abbia una montagna di cibo. Visto che Futaro approfitta della pausa pranzo per studiare, la ragazza gli ruba il foglio dell'esame con l'intenzione di prenderlo in giro, solo che si trova davanti un punteggio pieno. Ammettendo di essere inetta, lei chiede a Futaro di farle da insegnante, proposta che lui ignora. Alzatosi dal tavolo, Futaro rifiuta l'offerta della ragazza di mangiare un altro po' di cibo dal vassoio di lei e finisce per insultarla.

Prima della fine della pausa pranzo, la sorellina di Futaro lo chiama al telefono per informarlo che loro padre gli ha trovato un lavoro da tutore privato di una ragazza che si è appena trasferita nella sua stessa scuola. Itsuki Nakano si presenta alla classe di Futaro, con lui che cerca di chiarire il malinteso ma viene ignorato. La scena si ripete il giorno successivo, con Futaro che cerca di parlarle anche durante la pausa pranzo solo che lei condivide il tavolo con altre quattro ragazze. Una di loro, incuriosita, punzecchia Futaro sulla possibilità che stia puntando a Itsuki e si offre di fare da tramite, ma il ragazzo rifiuta la proposta. Lei si presenta come Ichika. Dopo essersi rimesso al suo solito posto, Futaro non si accorge di una voce che lo chiama in maniera sempre più insistente, finché non si ritrova il volto di una ragazza davanti agli occhi. Si tratta di un'altra delle compagne di mensa di Itsuki, che gli mostra due fogli d'esame, uno con punteggio pieno e l'altro con zero punti. Lei lo sfida a scegliere quello di lui, e dopo aver ricevuto la risposta corretta gli dà entrambi i fogli, presentandosi come Yotsuba, quella del test da zero punti. Non avendo ricevuto alcun ringraziamento, lei lo tallona per tutta la scuola finché lui non le dà il test da zero punti e le chiede se può porgere le scuse di lui a Itsuki, ricevendo un rifiuto dato che certe cose fanno fatte di persona.

Dopo la scuola, Futaro pedina Itsuki, che è accompagnata dalle altre due ragazze con cui divideva il tavolo durante la pausa pranzo. Una di loro lo scova e prova a chiamare la polizia per denunciarlo, ma Futaro la ferma in tempo. Sapendo che Itsuki sta per arrivare a casa, Futaro cerca di accelerare i tempi ma viene bloccato dall'ultima ragazza, che lo accusa di essere uno stalker. Dopo averla ingannata, il ragazza corre su per i trenta piani del condominio mentre Itsuki prende l'ascensore, e riesce a incrociarla prima che lei entri nel suo appartamento. Sorpresa dalla sua vista, Itsuki gli chiede cosa vuole perché non ha tempo dato che sta per arrivare il suo tutore privato. Futaro rivela di essere la persona che lei aspetta, e le chiede scusa dichiarando che d'ora in avanti sarà il suo partner. Scocciata, la ragazza si accascia a terra, incredula all'idea che il loro nuovo tutore sia lui. Futaro, non capendo il senso delle parole di lei, resta imbambolato mentre le quattro ragazze che aveva visto con Itsuki gli passano dietro la schiena. Convinto che le cinque siano grandi amiche, Futaro si deve ricredere quando Itsuki gli spiega che vivono insieme perché sono gemelle.

Anni più tardi, davanti alla porta che dà sulla sala dove si celebrerà il matrimonio, la sposa ride al ricordo di quella scena, e si chiede se fosse davvero un sogno per Futaro, che riconosce come si trattasse più di un incubo.

Advertisement